Back

News

Punti importanti per la “vecchia” Honda

Punti importanti per la “vecchia” Honda

19/04/2015 23:58

In attesa di essere aggiornata con le nuove specifiche tecniche (previste per l’Ungheria), la Civic WTCC è stata protagonista in Marocco.

Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini (Castrol Honda World Touring Car Team) hanno concluso Gara 1 di Marrakech con un sesto e un settimo posto. Il portoghese è poi finito K.O. in Gara 2 per incidente, mentre l’abruzzese ha concluso nuovamente settimo.

Ora la squadra italo-giapponese si prepara per l’evento dell’1-3 maggio all’Hungaroring.

“Dopo le Qualifiche ero contento, ma sapevamo che in gara sarebbe stata dura – ha detto Alessandro Mariani, capo del team – Ci sono stati problemi con le sospensioni, qui sono messe sotto stress. Nei test di Portimão avevamo lavorato su un set-up generale, ma qui abbiamo sofferto parecchio nei salti sui cordoli. Abbiamo dovuto fare i conti con problemi che non si erano verificati prima d’ora. Fortunatamente il nuovo pacchetto aerodinamico è totalmente diverso per la parte anteriore, incluso il sistema di raffreddamento dei freni. A Budapest avremo il materiale nuovo.”

Daisuke Horiuchi, Large Project Leader del settore Sviluppo WTCC di Honda R&D, ha detto: “Rispetto allo scorso anno a Marrakech è andata molto meglio e siamo stati più vicini ai nostri avversari, anche se dobbiamo lavorare ancora per incrementare le performance del motore.”

Nella Opening Race della FIA WTCC Race of China John Filippi partiva ancora una volta dalla pole, ma un contatto lo ha messo fuori causa dopo pochi giri.

Nicky Catsburg ha rischiato di vedere sfumare la partenza in prima fila nella Main Race della FIA WTCC Race of China per un curioso episodio.

Prossima tappa: Qatar

28/09/2016 18:00 - 2016

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.