Back

News

Punti importanti per la “vecchia” Honda

Punti importanti per la “vecchia” Honda

19/04/2015 23:58

In attesa di essere aggiornata con le nuove specifiche tecniche (previste per l’Ungheria), la Civic WTCC è stata protagonista in Marocco.

Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini (Castrol Honda World Touring Car Team) hanno concluso Gara 1 di Marrakech con un sesto e un settimo posto. Il portoghese è poi finito K.O. in Gara 2 per incidente, mentre l’abruzzese ha concluso nuovamente settimo.

Ora la squadra italo-giapponese si prepara per l’evento dell’1-3 maggio all’Hungaroring.

“Dopo le Qualifiche ero contento, ma sapevamo che in gara sarebbe stata dura – ha detto Alessandro Mariani, capo del team – Ci sono stati problemi con le sospensioni, qui sono messe sotto stress. Nei test di Portimão avevamo lavorato su un set-up generale, ma qui abbiamo sofferto parecchio nei salti sui cordoli. Abbiamo dovuto fare i conti con problemi che non si erano verificati prima d’ora. Fortunatamente il nuovo pacchetto aerodinamico è totalmente diverso per la parte anteriore, incluso il sistema di raffreddamento dei freni. A Budapest avremo il materiale nuovo.”

Daisuke Horiuchi, Large Project Leader del settore Sviluppo WTCC di Honda R&D, ha detto: “Rispetto allo scorso anno a Marrakech è andata molto meglio e siamo stati più vicini ai nostri avversari, anche se dobbiamo lavorare ancora per incrementare le performance del motore.”

I fan del FIA World Touring Car Championship potranno godersi il ritorno a Monza in modo totalmente gratuito.

Una stagione imprevedibile

23/03/2017 14:00 - 2016

I piloti del FIA World Touring Car Championship non possono fare molte previsioni per la stagione che li aspetta: la lotta al titolo sarà serratissima.

Roberto Ravaglia è tornato a correre con una vettura del FIA World Touring Car Championship la scorsa settimana a Monza.

Nicky Catsburg potrà mettere a disposizione della Polestar Cyan Racing tutta la sua esperienza in occasione del Manufacturers Against the Clock.

Il debuttante Yann Ehrlacher ha un pensiero fisso: dimostrare alla RC Motorsport di essere la persona giusta per correre nel FIA World Touring Car Championship nella stagione 2017.

Alexander Murdzevski Schedvin ha parlato del lavoro che che Yvan Muller sta facendo in casa Polestar Cyan Racing, dove ci si sta preparando al meglio per affrontare la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship.