Back

News

Passo gara incoraggiante per le Honda

Passo gara incoraggiante per le Honda

29/06/2015 08:00

Alessandro Mariani (Castrol Honda World Touring Car Team) si è detto soddisfatto delle performance delle Civic al Circuit Paul Ricard, anche se c’è delusione per la mancata doppietta in Gara 2 del WTCC.

Nobert Michelisz era in testa davanti a Tiago Monteiro, il quale è però finito fuori dopo una collisione con José María López; l’argentino ha così raggiunto e superato a due giri dalla fine l’ungherese.

“Sono contento perché abbiamo avuto un passo gara ottimo – ha detto Mariani – Tre nostre auto erano in Top10 in Gara 1, mentre in Gara 2 siamo saliti sul podio, anche se potevamo fare doppietta. Gabriele Tarquini ha mostrato grande carattere e determinazione in entrambe le manche. Nonostante il weekend difficile, sono contento del lavoro del team e dei risultati ottenuti.”

Tarquini ha concluso 8° e 5° e ora si è portato a 4 punti da Monteiro e a 2 da Michelisz in classifica piloti.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.