Back

News

Penalità per Rob Huff

Penalità per Rob Huff

01/11/2015 08:45

Il pilota della LADA Sport Rosneft partirà dal fondo sul Chang International Circuit nelle gare del WTCC in Thailandia.

Lo spessore dei vetri della Vesta TC1 del britannico sono risultati inferiori al consentito dal regolamento tecnico del WTCC, come spiega l’articolo 263.902 appendice J. Il tempo da lui ottenuto è dunque stato cancellato.

“Purtroppo la FIA ha controllato e ha notato che lo spessore era di due millimetri fuori norma – ha spiegato Huff – Il regolamento ha fatto sì che il mio tempo della qualifica venisse cancellato, dovrò partire dal fondo. Non è il massimo, ma spero di poter recuperare.”

Huff ha anche spiegato cosa non ha funzionato: “Il regolamento impone che sia di 4mm, mentre il mio era di 3,8. E’ stato un difetto di fabbricazione, ne parlerò con la squadra. Un po’ di tolleranza dovrebbe esserci, ma le norme vanno rispettate. Per la prossima volta dirò ai miei meccanici di pulire i vetri con più cura per non raschiarli troppo!”

Il ragazzo di Cambridge sarà in coda al gruppo. Lo aspetta una rimonta: “Sicuramente mi divertirò. Ultimamente stavo lottando per le posizioni in Top10 e questo non è un bene, ma abbiamo visto che la LADA è cresciuta e forse possiamo raggiungere la zona punti. E’ stato un errore della squadra, certamente lavoreremo perché non si verifichi più.”

Anche Tin Sritrai ha ricevuto una penaità. Il thailandese della Campos Racing non si è fermato al controllo del peso alla fine della Q1, dunque sarà in fondo allo schieramento con Huff.

I round 21 e 22 del WTCC si svolgeranno alle ore 16;15 (le 10;15 in Italia) e alle 17;20 (11;20). A Buriram la temperatura è attorno ai 30°C.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.