Back

News

Penalità per Rob Huff

Penalità per Rob Huff

01/11/2015 08:45

Il pilota della LADA Sport Rosneft partirà dal fondo sul Chang International Circuit nelle gare del WTCC in Thailandia.

Lo spessore dei vetri della Vesta TC1 del britannico sono risultati inferiori al consentito dal regolamento tecnico del WTCC, come spiega l’articolo 263.902 appendice J. Il tempo da lui ottenuto è dunque stato cancellato.

“Purtroppo la FIA ha controllato e ha notato che lo spessore era di due millimetri fuori norma – ha spiegato Huff – Il regolamento ha fatto sì che il mio tempo della qualifica venisse cancellato, dovrò partire dal fondo. Non è il massimo, ma spero di poter recuperare.”

Huff ha anche spiegato cosa non ha funzionato: “Il regolamento impone che sia di 4mm, mentre il mio era di 3,8. E’ stato un difetto di fabbricazione, ne parlerò con la squadra. Un po’ di tolleranza dovrebbe esserci, ma le norme vanno rispettate. Per la prossima volta dirò ai miei meccanici di pulire i vetri con più cura per non raschiarli troppo!”

Il ragazzo di Cambridge sarà in coda al gruppo. Lo aspetta una rimonta: “Sicuramente mi divertirò. Ultimamente stavo lottando per le posizioni in Top10 e questo non è un bene, ma abbiamo visto che la LADA è cresciuta e forse possiamo raggiungere la zona punti. E’ stato un errore della squadra, certamente lavoreremo perché non si verifichi più.”

Anche Tin Sritrai ha ricevuto una penaità. Il thailandese della Campos Racing non si è fermato al controllo del peso alla fine della Q1, dunque sarà in fondo allo schieramento con Huff.

I round 21 e 22 del WTCC si svolgeranno alle ore 16;15 (le 10;15 in Italia) e alle 17;20 (11;20). A Buriram la temperatura è attorno ai 30°C.

Rob Huff correrà la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship con la ALL-INKL.COM Münnich Motorsport.

Honda WTCC ringrazia Huff

20/01/2017 13:00 - 2016

Il Castrol Honda World Touring Car Team ha voluto ringraziare Rob Huff per quanto fatto assieme durante il 2016.

I piloti del FIA World Touring Car Championship che vogliono puntare al titolo sono avvisati: Rob Huff è uno dei primissimi candidati al Mondiale 2017, al quale parteciperà con la Citroën C-Elysée WTCC.

Ecco Mehdi Bennani ottenere la sua seconda vittoria nel FIA World Touring Car Championship in Ungheria lo scorso aprile.

Alexander Murdzevski Schedvin, responsabile di Polestar Motorsport, vuole fermamente che le sue Volvo S60 TC1 si riscattino a Marrakech, teatro delle prime gare del FIA World Touring Car Championship 2017.

Tiago Monteiro si sta allenando duramente per conquistare il suo primo titolo nel FIA World Touring Car Championship.