Back

News

Presentate le gare della Thailandia

Presentate le gare della Thailandia

16/10/2015 19:41

In una conferenza stampa svoltasi oggi a Bangkok sono stati forniti i primi dettagli dell’evento del WTCC che si terrà dal 31 ottobre all’1 novembre.

Sakol Wannapong (Responsabile delle Autorità Sportive), Kobkarn Wattanavrangkul (Ministro del Turismo e dello Sport), François Ribeiro (Capo di Eurosport Events, promoter del WTCC) e Tanaisiri Chanvittayarom (Presidente del Chang International Circuit) hanno parlato ad oltre 75 rappresentanti dei media locali.

François Ribeiro ha dichiarato: “Abbiamo scelto la Thailandia perché è un paese con grande potenziale sotto diversi aspetti. Siamo fiduciosi che la prima gara del WTCC in Thailandia abbia successo e diverta i tifosi locali.”

Presente anche Tin Sritrai, che debutterà nel WTCC confrontandosi con gli altri 18 piloti del Mondiale.

Le gare in Thailandia saranno il penultimo appuntamento della stagione 2015 e avranno luogo sul Chang International Circuit di Buriram. La Royal Automobile Association della Thailandia (RAAT) si occuperà della gestione dell’evento. I biglietti sono già in vendita.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.