Back

News

Il Qatar entra nella famiglia del WTCC

Il Qatar entra nella famiglia del WTCC

07/07/2015 15:36

Al Circuit Paul Ricard François Ribeiro (General Manager del WTCC) e Nasser Khalifa Al Atya (Presidente della Federazione Motoristica del Qatar) hanno siglato l’accordo per le gare che si terranno a novembre.

Novità del calendario, l’evento del Losail International Circuit sarà il gran finale della stagione 2015.

“Cambiare la struttura di un calendario non è mai facile, ma per il 2015 ci siamo riusciti per circa il 40%, includendo anche una gara in Medio Oriente per la prima volta – ha detto Ribeiro (a destra nella foto) – Non abbiamo aggiunto solamente un nuovo evento, ma anche un nuovo partner; siamo eccitati per iniziare il lavoro tra QMMF e WTCC. Il Presidente Nasser è un grande sostenitore del motorsport, abbiamo visto e ammirato ciò che ha svolto il suo team, non solo per le gare di MotoGP, ma per tutti gli eventi di motorsport nel paese, incluso l’ingresso delle donne. Le gare del WTCC in Qatar saranno certamente fantastiche e un gran finale di stagione.”

Il Presidente Nasser Khalifa Al Atya (a sinistra) ha detto: “Siamo felici che il WTCC venga in Qatar. E’ un grande campionato di corse fantastiche, faremo di tutto per organizzare al meglio questo spettacolo. Il nostro paese ha una grande passione per il motorsport e non vediamo l’ora di ospitare il WTCC in Medio Oriente.”

Mehdi Bennani, primo pilota arabo a vincere nel WTCC, più i Campioni Rob Huff e Gabriele Tarquini alla firma dell’accordo, così come alcuni rappresentanti dei team e partner del campionato.

L’intervista completa al Presidente Nasser Khalifa Al Atya è disponibile cliccando qui.

Ecco Mehdi Bennani ottenere la sua seconda vittoria nel FIA World Touring Car Championship in Ungheria lo scorso aprile.

Alexander Murdzevski Schedvin, responsabile di Polestar Motorsport, vuole fermamente che le sue Volvo S60 TC1 si riscattino a Marrakech, teatro delle prime gare del FIA World Touring Car Championship 2017.

Tiago Monteiro si sta allenando duramente per conquistare il suo primo titolo nel FIA World Touring Car Championship.

Missione compiuta per Coronel

16/01/2017 06:00 - 2016

Tom Coronel è riuscito a portare a termine la Dakar in Sud America lo scorso weekend grazie all’aiuto di suo fratello gemello Tim.

Il FIA World Touring Car Championship ritorna in Italia, a Monza, per il secondo evento del 2017. Vediamo Ecco tutto ciò che c’è da sapere sull’evento del 28-30 aprile.

Dal 2005 sono 24 i piloti totali ad essere partiti in pole position almeno una volta nel FIA World Touring Car Championship. Yvan Muller guida questa classifica a quota 29, vediamo come sono piazzati gli altri.