Back

News

Slovacchia, Qualifiche: Yvan Muller arriva a tre Pole Position come José María López

Slovacchia, Qualifiche: Yvan Muller arriva a tre Pole Position come José María López

20/06/2015 19:02

In una battaglia da batticuore il francese ha battuto l’argentino allo Slovakia Ring, eguagliando il numero di partenze al palo nel WTCC 2015.

Muller è sceso per ultimo in pista in Q3 con la sua Citroën C-Elysée WTCC, ed è stato il più rapido sui 5,922km del tracciato slovacco, precedendo proprio “Pechito”, il quale ora ha un vantaggio di 34 punti in classifica piloti.

Terzo Sébastien Loeb, che vinse allo Slovakia Ring nel 2014 e sembra tornato in forma. Continuano i progressi delle LADA con Rob Huff e Nicky Catsburg arrivati alla Q3. I russi possono gioire anche per il 10° posto di Jaap Van Lagen, che partirà in Pole Position nella griglia invertita di Gara 2 affiancato dalla Honda di Gabriele Tarquini.

“Ho fatto un buon giro e ovviamente ne sono felice – ha detto Muller – Il bilanciamento dell’auto in Q1 non era un gran che, ma in Q2 abbiamo migliorato e un altro passo avanti è stato fatto in Q3, dove la vettura era finalmente perfetta. Potevo finalmente fare quello che volevo, anche se non pensavo di essere il più veloce; è andato tutto benissimo ad eccezione di una piccola uscita alla curva 11.”

Riguardo alla possibile vittoria n. 4 della stagione il transalpino ha detto: “E’ un circuito impegnativo, soprattutto perché siamo più pesanti degli altri e le LADA sono molto veloci, come avevamo già visto a Mosca. Sarà dura tenerle dietro per tutti i giri, l’obiettivo è sfruttare la pole position per essere davanti alla prima curva e iniziare a spingere forte fin da subito.”

Hugo Valente (Campos Chevrolet) non è riuscito ad entrare in Q3, ma è stato il migliore dei piloti Chevrolet piazzandosi sesto davanti a Ma Qing Hua, Tom Chilton (ROAL), Tarquini e Van Lagen. L’idolo locale Mat’o Homola ha stupito al debutto nel WTCC e si è qualificato per la Q2. Lo slovacco ha concluso 11° seguito da Mehdi Bennani. Norbert Michelisz è invece stato eliminato in Q1 e scatterà 13°; alle sue spalle John Filippi, Tom Coronel, Stefano D’Aste e Tiago Monteiro. L’argentino Néstor Girolami ha debuttato in Qualifica con il 18° tempo. Dopo l’incidente nelle FP2, Grégoire Demoustier (Craft-Bamboo) non ha potuto prendere parte alla sessione per i troppi danni alla sua Chevrolet.

Punteggi delle Qualifiche:
Yvan Muller: 5 punti
José María López: 4
Sébastien Loeb 3
Rob Huff 2
Nicky Catsburg 1

Thed Björk ha regalato la prima vittoria nel FIA World Touring Car Championship alla Polestar Cyan Racing superando Norbert Michelisz all’ultima curva della Opening Race della WTCC Race of China.

Michelisz punta alla vittoria

25/09/2016 08:00 - 2016

Norbert Michelisz vuole bissare il successo ottenuto nella Opening Race in Giappone, visto che per la prima gara in Cina partirà dalla prima fila.

Tom Coronel ha perso per un soffio la pole position della griglia invertita della Opening Race negli ultimissimi secondi della Q2.

Mehdi Bennani ha fatto un ulteriore passo avanti nella conquista del WTCC Trophy del FIA World Touring Car Championship.

Il Campione WTCC José María López ha centrato la sua pole #21 a Shanghai: ecco come a fatto il pilota della Citroën a conquistarla.

Sabato 24 settembre sarà una giornata da ricordare in casa Polestar Cyan Racing.