Back

News

Rickard Rydell: “Il mio ingegnere mi aiuterà molto”

Rickard Rydell: “Il mio ingegnere mi aiuterà molto”

08/02/2015 13:48

Lo svedese e Nigel Clyde sono molto uniti: una cosa positiva in vista della stagione 2015 del WTCC.

Il pilota della NIKA Racing, a parte qualche sporadica partecipazione al Mondiale, non prende parte ad una stagione intera dal 2009. Quest’anno ritornerà in azione al volante di una Honda Civic ed è certo che Clyde lo spingerà ad andare sempre più forte, fin dalla prima gara in Argentina (6-8 marzo).

“Ho corso con questa squadra in Svezia nel 2011 e 2012 – ha dichiarato – Hanno sempre fatto un ottimo lavoro e ho avuto al mio fianco Nigel Clyde. Oggi affrontiamo una nuova avventura tutti assieme e penso che potremo migliorare di volta in volta. Non mi aspetto di essere subito al top già dalla prima gara, non credo sia possibile. Ovviamente fare più test mi aiuterebbe a crescere, ma ho tutta una stagione davanti per riuscirci e conoscere l’auto con il team.”

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.