Back

News

Rob Huff arrabbiato per il ritiro di Shanghai

Rob Huff arrabbiato per il ritiro di Shanghai

28/09/2015 20:44

Il britannico è venuto a contatto con Gabriele Tarquini al via della prima gara ROSNEFT del WTCC in Cina.

Il pilota della Honda e quello della LADA stavano combattendo alla prima curva, ma le due vetture si sono agganciate e le sospensioni di entrambe sono finite K.O. Tarquini è stato punito successivamente per essere stato ritenuto colpevole del contatto; nella prossima gara dovrà arretrare di 5 posizioni in griglia.

“Mi ha toccato per cinque volte pur di passarmi, alla fine mi è letteralmente entrato in macchina rompendomi la sospensione”, ha detto un furioso Huff.

L’abruzzese ha risposto: “Ero all’esterno e sono arrivato forse un po’ troppo velocemente; ho toccato Rob Huff che era al mio fianco, ma le ruote si sono agganciate e a me si è rotta la sospensione posteriore. Fortunatamente sono riuscito a tornare ai box, l’auto è stata riparata nel tempo disponibile e ho anche potuto compiere un paio di giri per vedere che tutto fosse a posto.”

Tarquini ha dovuto fare i conti con un episodio simile anche la via di Gara 2, questa volta con Hugo Valente, il quale si è ritirato anch’esso con una sospensione rotta.

Nel dopo gara il francese è andato a lamentarsi con Tarquini mentre quest’ultimo stava festeggiando il suo secondo posto, ottenuto dopo una gran battaglia in pista.

Tarquini ha però detto di non aver avuto spazio per passare: “Non pensavo di riuscire a passarlo, lui mi ha toccato e non ho potuto fare la curva. Siamo finiti larghi e ci siamo toccati di nuovo.”

Un altro podio per Catsburg

27/06/2016 18:00 - 2016

Nicky Catsburg ha già dimenticato il botto di Vila Real 2015 e nelle gare portoghesi del FIA World Touring Car Championship svoltesi ieri ha proseguito la striscia di podi conquistati quest’anno.

Grazie ai punti presi ieri a Vila Real, la Sébastien Loeb Racing si è portata a casa il titolo per le squadre private WTCC Teams’ Trophy.

Rob Huff vince il TAG Heuer Best Lap Trophy grazie al giro record segnato dal britannico in 1’58″385 nella Main Race.

La Honda festeggia per due volte in due paesi diversi. Mentre Tiago Monteiro trionfava nelle gare del FIA World Touring Car Championship in Portogallo, al concorso WTCC ART CARS del Goodwood Festival of Speed la Casa giapponese riceveva il premio per la miglior livrea.

Tiago Monteiro torna al successo nel FIA World Touring Car Championship conquistando una emozionante vittoria casalinga nella WTCC Race of Portugal. Nonostante fosse reduce dal l’esclusione dalle gare in Marocco e dall’incidente in Germania, il pilota della Honda è stato autore di una grande prova a Vila Real. Partito dalla DHL pole position, Monteiro ha resistito alle pressioni della Citroën guidata da Yvan Muller precedendo al traguardo il francese e il compagno di squadra Norbert Michelisz. Mehdi Bennani (Sébastien Loeb Racing) vince nel WTCC Trophy.

Tiago Monteiro torna al successo nel FIA World Touring Car Championship conquistando una emozionante vittoria casalinga nella WTCC Race of Portugal. Nonostante fosse reduce dal l’esclusione dalle gare in Marocco e dall’incidente in Germania, il pilota della Honda è stato autore di una grande prova a Vila Real. Partito dalla DHL pole position, Monteiro ha resistito alle pressioni della Citroën guidata da Yvan Muller precedendo al traguardo il francese e il compagno di squadra Norbert Michelisz. Mehdi Bennani (Sébastien Loeb Racing) vince nel WTCC Trophy.

La seconda vittoria stagionale di Tom Coronel nel FIA World Touring Car Championship è stata semplice, almeno secondo l’olandese.