Back

News

Rob Huff e Mehdi Bennani a stretto contatto

Rob Huff e Mehdi Bennani a stretto contatto

08/03/2015 20:36

Il Campione WTCC 2012 si è dovuto ritirare da Gara 1 in Argentina dopo un incidente con il rivale.

Huff, con la nuova LADA Vesta, era 6° e stava difendendo la propria posizione dagli assalti di Bennani, quando il pilota della Citroën ha provato a superarlo alla curva 7. I due sono venuti al contatto e la Lada si è ritrovata con la posteriore destra danneggiata.

Il britannico è riuscito a tornare ai box dopo una testacoda, mentre il marocchino ha dovuto scontare un drive-through e ha concluso 13°.

“Stavo facendo la mia gara cercando di superare avversari, purtroppo non ho potuto fare nulla in ciò che è successo. I commissari mi hanno punito, ma ero comunque nella parte interna”, ha detto Bennani.

Huff ha risposto: “Ha fatto un brutto errore anche nei confronti di Stefano D’Aste. E’ un peccato, ma sono cose che possono succedere quando si fanno guidare auto da corsa a piloti poco lucidi. Mi si è piegato qualcosa nel posteriore della macchina e non credo che riusciremo a sistemarlo per Gara 2. Magari se mi colpisse di nuovo…”

Huff e Bennani scatteranno appaiati in 6a fila, rispettivamente in 11a e 12a piazza.

Nella Opening Race della FIA WTCC Race of China John Filippi partiva ancora una volta dalla pole, ma un contatto lo ha messo fuori causa dopo pochi giri.

Nicky Catsburg ha rischiato di vedere sfumare la partenza in prima fila nella Main Race della FIA WTCC Race of China per un curioso episodio.

Prossima tappa: Qatar

28/09/2016 18:00 - 2016

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.