Back

News

Sébastien Loeb, buona la prima, non la seconda

Sébastien Loeb, buona la prima, non la seconda

17/07/2015 12:00

Il francese lascia Vila Real dopo uno strano weekend.

Nella prima gara OSCARO.com del WTCC in Portogallo il pilota della Citroën è salito sul podio, ma in Gara 2 è finito contro le barriere dopo un contatto. In questo modo l’ex rallista vede allontanarsi in classifica Yvan Muller, che alla pausa estiva è secondo.

“Ho visto Nicky Catsburg praticamente fermo in curva – ha spiegato Loeb – Norbert Michelisz lo ha superato all’interno, così ci ho provato anche io perché non volevo restare dietro. C’è stato un contatto nella parte posteriore destra, l’auto ha iniziato a scivolare e sono andato contro le barriere. Purtroppo non è un risultato positivo per il campionato, ero più veloce di Yvan, ma le  performance sono state diverse rispetto alle possiblità.”

Sono 41 i piloti in totale ad aver centrato almeno un giro record nel FIA World Touring Car Championship dal 2005. Yvan Muller resta il leader a quota 38, mentre alle sue spalle abbiamo il neo-arrivato in casa ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Rob Huff, e José María López. Ecco l’elenco completo.

Sono 41 i piloti in totale ad aver centrato almeno un giro record nel FIA World Touring Car Championship dal 2005. Yvan Muller resta il leader a quota 38, mentre alle sue spalle abbiamo il neo-arrivato in casa ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Rob Huff, e José María López. Ecco l’elenco completo.

Rob Huff correrà la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship con la ALL-INKL.COM Münnich Motorsport.

Honda WTCC ringrazia Huff

20/01/2017 13:00 - 2016

Il Castrol Honda World Touring Car Team ha voluto ringraziare Rob Huff per quanto fatto assieme durante il 2016.

I piloti del FIA World Touring Car Championship che vogliono puntare al titolo sono avvisati: Rob Huff è uno dei primissimi candidati al Mondiale 2017, al quale parteciperà con la Citroën C-Elysée WTCC.

Ecco Mehdi Bennani ottenere la sua seconda vittoria nel FIA World Touring Car Championship in Ungheria lo scorso aprile.

Alexander Murdzevski Schedvin, responsabile di Polestar Motorsport, vuole fermamente che le sue Volvo S60 TC1 si riscattino a Marrakech, teatro delle prime gare del FIA World Touring Car Championship 2017.