Back

News

Sogni in fumo per John Filippi

Sogni in fumo per John Filippi

29/11/2015 08:00

Ecco il momento in cui il francese ha dovuto dire addio al primo posto di Gara 2 del WTCC in Qatar.

Il 20enne ha subito un contatto da parte di Yvan Muller alla curva 1 finendo in testacoda. A parte questo, il giovane della Campos Racing avrebbe dovuto comunque scontare un drive-through per partenza anticipata.

Filippi, che ha affrontato la sua prima stagione con una vettura TC1 grazie alla Chevrolet RML Cruze messagli a disposizione dalla squadra spagnola, partiva infatti dalla pole position della griglia invertita, essendosi qualificato 10°. Per 5 tornate è stato al comando, dovendo condurre anche dietro anche la safety car, mandata in pista dopo la collisione che ha visto protagonisti Nicky Catsburg e Stefano D’Aste.

A livello di statistiche, Filippi è stato il più giovane del lotto a condurre una gara nel 2015, così come per la prima volta una Chevrolet RML Cruze TC1 è riuscita a completare un giro da leader.

Norbert Michelisz si è subito preoccupato delle condizioni di Tiago Monteiro una volta terminate le gare del FIA WTCC al Nürburgring Nordschleife.

Tom Chilton ha fatto subito i complimenti a José María López per le vittorie ottenute in Germania, paragonandolo ad un grande dell’automobilismo: Ayrton Senna.

Punti importanti per la LADA

30/05/2016 20:00 - 2016

Le tre LADA Vesta TC1 sono riuscite ad andare a punti in entrambe le gare del FIA World Touring Car Championship del Nürburgring Nordschleife.

Il successo ottenuto dalla Citroën al Nürburgring Nordschleife, dove ha festeggiato pole position, due vittorie e due giri veloci, la proietta ancor più in vetta fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship.

Thed Björk è convinto che la sua Volvo S60 Polestar TC1 avrebbe potuto lottare per il podio nella Opening Race della FIA WTCC Race of Germany.

Tiago Monteiro è stato protagonista di un bruttissimo incidente durante le gare del FIA WTCC andate in scena al Nürburgring Nordschleife, ma si è salvato grazie alla resistenza della sua Honda Civic WTCC.