Back

News

Stefano D’Aste ricorda i tempi con Valentino Rossi.

Stefano D’Aste ricorda i tempi con Valentino Rossi.

29/03/2015 19:08

Forse non tutti sanno che il genovese ha corso in moto con il pilota di Tavullia, prima di passare al mondo delle auto e al WTCC.

D’Aste e Rossi corsero assieme in Classe 125cc nella stagione 1994 prima che la Cagiva decidesse di ingaggiare D’Aste per sostituire il “Dottore”, passato alla 250cc.

Mentre Rossi continuò a vincere anche in 500cc MotoGP a ripetizione, D’Aste passò alle quattro ruote, prima coi rally e poi in pista.

“Quando Valentino era pilota ufficiale della Cagiva nel 1994 io ero un semi-ufficiale – ricorda il pilota della ALL-INK.com Münnich Motorsport – Avevo alcune parti della moto che lui utilizzava l’anno precedente. Quando lasciò la 125cc fui ingaggiato al posto suo per sostituirlo. Usavo la moto “evoluzione”, quella che Valentino guidava quando c’era lui.”

D’Aste ricorda quei tempi con grande piacere, paragonando l’ambiente delle due ruote con quello del WTCC, dove oggi guida una Chevrolet.

“Molte volte ci siamo ritrovati nel paddock a divertirci, come ad esempio gli scherzi con le pistole ad acqua e le scorribande con i motorini, proprio come ogni tanto facciamo nel WTCC. Credo che Valentino sia ancora molto forte e possa tornare competitivo.”

Thed Björk ha regalato la prima vittoria nel FIA World Touring Car Championship alla Polestar Cyan Racing superando Norbert Michelisz all’ultima curva della Opening Race della WTCC Race of China.

Michelisz punta alla vittoria

25/09/2016 08:00 - 2016

Norbert Michelisz vuole bissare il successo ottenuto nella Opening Race in Giappone, visto che per la prima gara in Cina partirà dalla prima fila.

Tom Coronel ha perso per un soffio la pole position della griglia invertita della Opening Race negli ultimissimi secondi della Q2.

Mehdi Bennani ha fatto un ulteriore passo avanti nella conquista del WTCC Trophy del FIA World Touring Car Championship.

Il Campione WTCC José María López ha centrato la sua pole #21 a Shanghai: ecco come a fatto il pilota della Citroën a conquistarla.

Sabato 24 settembre sarà una giornata da ricordare in casa Polestar Cyan Racing.