Back

News

Tiago Monteiro e un peso da scrollarsi di dosso

Tiago Monteiro e un peso da scrollarsi di dosso

25/09/2015 07:21

Nelle gare ROSNEFT del WTCC in Cina il portoghese dovrà caricare 40Kg di zavorra in macchina.

Il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team è reduce dalla vittoria in Giappone; ecco perché la sua Civic WTCC sarà più pesante.

“Dopo Motegi tutti sono molto motivati e vorrebbero proseguire con questi risultati – ha detto Monteiro, che vinse a Shanghai nel 2013 – Abbiamo dimostrato di essere cresciuti, il lavoro paga, ma ovviamente c’è anche un lato negativo in tutto ciò, ovvero i 40Kg di zavorra che dovremo caricare sulla nostra auto a Shanghai. Purtroppo non è una pista facile adatta alle nostre Civic e il peso extra renderà la vita più dura, ma accettiamo questa sfida e non ci diamo per vinti in partenza.”

D’accordo anche il suo compagno di squadra, Gabriele Tarquini: “Qui contano due cose: avere un buon bilanciamento e saper gestire le gomme. L’asfalto è piuttosto abrasivo e il disegno della pista mette sotto stress l’anteriore sinistra in modo particolare. Shanghai ha anche i rettilinei più lunghi di tutto il Mondiale e questo per noi sicuramente è uno svantaggio. In passato, però, questo tracciato ci ha portato fortuna e noi lavoreremo duramente perché le cose si ripetano. Anche il meteo potrebbe essere una variabile da tenere in considerazione, soprattutto se dovesse piovere.”

Nella Opening Race della FIA WTCC Race of China John Filippi partiva ancora una volta dalla pole, ma un contatto lo ha messo fuori causa dopo pochi giri.

Nicky Catsburg ha rischiato di vedere sfumare la partenza in prima fila nella Main Race della FIA WTCC Race of China per un curioso episodio.

Prossima tappa: Qatar

28/09/2016 18:00 - 2016

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.