Back

News

Tom Coronel in giallo

Tom Coronel in giallo

11/02/2015 21:16

L’olandese è pronto per raggiungere quota 230 gare nel WTCC al volante della sua Chevrolet Cruze RML TC1, che nel 2015 presenterà una nuova livrea.

Coronel, che ha alle spalle 222 partenze nel Mondiale, ha esteso la sua partnership con il colosso della logistica DHL – partner ufficiale del WTCC – il cui logo apparirà sulla vettura della ROAL Motorsport.

“Rispetto allo scorso anno ci sarà un cambiamento significativo nella colorazione della mia Cruze, stavolta apparirà gialla”, ha dichiarato Coronel, che ha il supporto anche di McGregor, TW Steel (orologi) Valvoline, ERU, Amando Face & Body Care, Equinix, AkzoNobel Lesonal, Intrax e Bouwgroep DijkstraDraisma.

“Sono pronto per la nuova stagione, è bello sapere che sono uno dei piloti più anziani della serie”.

“Sarà il quinto anno che correrò con la ROAL Motorsport, il team di Roberto Ravaglia e Aldo Preo. Questo mi dà fiducia e carica. Lo scorso anno abbiamo iniziato l’avventura con la Cruze tutti assieme con alti e bassi. Durante la stagione abbiamo imparato tante cose che ci torneranno utili anche nel 2015.”

“Dal punto di vista tecnico l’auto è praticamente simile a quella della passata stagione, la cosa che cambierà di più sarà il passaggio dal colore blu al giallo, dovuto ovviamente all’accordo con DHL. Fino allo scorso anno c’era più blu per McGregor, che resterà comunque uno dei miei sponsor. Il giallo sarà visibile anche sul mio casco; come alla Dakar, quando utilizzai un disegno che richiamava il formaggio per far risaltare il marchio ERU. Ho anche cambiato il mio motto da “‘Eat my dust” ad “Eat my cheese”. Il giallo sarà molto imporntante per me nel 2015.”

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.