Back

News

Un premio speciale per José María López

Un premio speciale per José María López

16/12/2015 12:00

L’argentino ha ricevuto il prestigioso Casco D’Oro.

“Pechito” ha infatti presenziato alla 50a edizione dell’evento organizzato da Autosprint, la rivista di motorsport che a fine anno premia con un vero e proprio “Oscar” i protagonisti della stagione andata in scena; la serata si è svolta nella sede della Pirelli.

López è salito sul palco assieme al leggendario Mario Andretti (Campione del Mondo di F1 del 1978), a Carlos Sainz e a Carlos Sainz Jr.

Dopo aver ricevuto il trofeo il pilota della Citroën ha detto: “Ho sempre desiderato partecipare ai Caschi d’Oro e sono proprio felice di essere qui; ora tornerò a casa con la mia statuetta d’oro, è tutto molto bello! Ringrazio i giornalisti e i lettori di Autosprint”.

L’Italia è stato il paese dove López ha mosso i primi passi in pista; nel 2001, a Magione, partecipò alla sua gara di debutto.

Yvan Muller ha commentato positivamente il reinserimento delle gare di Monza e Macao nel calendario 2017 del FIA World Touring Car Championship.

La Polestar Cyan Racing ha concluso la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship con il podio ottenuto da Thed Björk nella WTCC DHL Race of Qatar.

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.

I primi tre piloti del FIA World Touring Car Championship hanno preso parte alla cerimonia del FIA Prize Giving a Vienna venerdì sera, dove la Citroën è stata incoronata Campione del Mondo Costruttori.

José María López riceverà il suo terzo titolo Mondiale del WTCC al FIA Prize Giving Gala che si terrà a Vienna stasera.

Mehdi Bennani ha vinto la Main Race della FIA WTCC DHL Race of Qatar spingendo al massimo.