Back

News

Un premio speciale per José María López

Un premio speciale per José María López

16/12/2015 12:00

L’argentino ha ricevuto il prestigioso Casco D’Oro.

“Pechito” ha infatti presenziato alla 50a edizione dell’evento organizzato da Autosprint, la rivista di motorsport che a fine anno premia con un vero e proprio “Oscar” i protagonisti della stagione andata in scena; la serata si è svolta nella sede della Pirelli.

López è salito sul palco assieme al leggendario Mario Andretti (Campione del Mondo di F1 del 1978), a Carlos Sainz e a Carlos Sainz Jr.

Dopo aver ricevuto il trofeo il pilota della Citroën ha detto: “Ho sempre desiderato partecipare ai Caschi d’Oro e sono proprio felice di essere qui; ora tornerò a casa con la mia statuetta d’oro, è tutto molto bello! Ringrazio i giornalisti e i lettori di Autosprint”.

L’Italia è stato il paese dove López ha mosso i primi passi in pista; nel 2001, a Magione, partecipò alla sua gara di debutto.

Sono 41 i piloti in totale ad aver centrato almeno un giro record nel FIA World Touring Car Championship dal 2005. Yvan Muller resta il leader a quota 38, mentre alle sue spalle abbiamo il neo-arrivato in casa ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Rob Huff, e José María López. Ecco l’elenco completo.

Sono 41 i piloti in totale ad aver centrato almeno un giro record nel FIA World Touring Car Championship dal 2005. Yvan Muller resta il leader a quota 38, mentre alle sue spalle abbiamo il neo-arrivato in casa ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Rob Huff, e José María López. Ecco l’elenco completo.

Rob Huff correrà la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship con la ALL-INKL.COM Münnich Motorsport.

Honda WTCC ringrazia Huff

20/01/2017 13:00 - 2016

Il Castrol Honda World Touring Car Team ha voluto ringraziare Rob Huff per quanto fatto assieme durante il 2016.

I piloti del FIA World Touring Car Championship che vogliono puntare al titolo sono avvisati: Rob Huff è uno dei primissimi candidati al Mondiale 2017, al quale parteciperà con la Citroën C-Elysée WTCC.

Ecco Mehdi Bennani ottenere la sua seconda vittoria nel FIA World Touring Car Championship in Ungheria lo scorso aprile.

Alexander Murdzevski Schedvin, responsabile di Polestar Motorsport, vuole fermamente che le sue Volvo S60 TC1 si riscattino a Marrakech, teatro delle prime gare del FIA World Touring Car Championship 2017.