Back

News

Una Honda in palla a Marrakech

Una Honda in palla a Marrakech

23/04/2015 05:44

I piloti del Castrol Honda World Touring Car Team hanno ottenuto dei bei risultati in Marocco.

Tiago Monteiro è giunto 6° in Gara 1 seguito da Gabriele Tarquini, che poi ha tagliato il traguardo in 5a piazza in Gara 2.

“In Gara 1 sono partito bene e ho superato Tom Coronel prendendomi un bel rischio perché eravamo vicinissimi al muro – ha detto l’abruzzese – Alla curva 4 sono riuscito a passare anche Norbert Michelisz, dopo di che ho provato a difendermi da Yvan Muller, ma mi ha scavalcato facilmente, per cui mi sono concentrato nel preservare i freni. Gara 2 è stata diversa, mi sono divertito tantissimo nella lotta con Stefano D’Aste, ci siamo superati a vicenda e all’ultima curva sono riuscito a batterlo, dato che lui è andato leggermente lungo in frenata.”

Il suo compagno di squadra portoghese ha aggiunto: “Gara 1 non è stata il massimo, ma sono riuscito a prendere punti. Abbiamo modificato qualcosa per Gara 2, sono riuscito a partire bene seguendo Sébastien Loeb e mi sono ritrovato 3°, ma poi ho subito due colpi da dietro e sono finito fuori. Sono molto dispiaciuto perché avrei potuto terminare 3° o 4°.”

Monteiro e Tarquini avranno una Honda Civic WTCC tutta nuova per le gare dell’Ungheria.

Nella Opening Race della FIA WTCC Race of China John Filippi partiva ancora una volta dalla pole, ma un contatto lo ha messo fuori causa dopo pochi giri.

Nicky Catsburg ha rischiato di vedere sfumare la partenza in prima fila nella Main Race della FIA WTCC Race of China per un curioso episodio.

Prossima tappa: Qatar

28/09/2016 18:00 - 2016

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.