Back

News

Una partenza decisiva per José María López

Una partenza decisiva per José María López

05/05/2015 22:58

L’argentino ha detto che la sua vittoria in Gara 1 a Budapest è stata frutto di un bello scatto al via.

Il pilota della Citroën ha bruciato Hugo Valente e il suo compagno di squadra Yvan Muller alla prima curva dell’Hungaroring, restando davanti a tutti fino alla bandiera a scacchi e vincendo per la terza volta in stagione. Il suo vantaggio in classifica è ora di 33 punti.

 “Ho provato a fare le stesse cose di sempre con la medesima procedura. A volte funziona, a volte no, ma sapevo che era molto importante. Se volevo battere Yvan dovevo provare a passare Hugo, dato che partiva dal lato sporco della pista”, ha detto “Pechito”.

“Credo sia stato il miglior via da quando corro nel WTCC, anche perché qui è difficile superare. Sabato non era andata benissimo, ma oggi ho preso punti importanti per il campionato e penso che alla fine sia stato il weekend migliore per me.”

Yvan Muller ha commentato positivamente il reinserimento delle gare di Monza e Macao nel calendario 2017 del FIA World Touring Car Championship.

La Polestar Cyan Racing ha concluso la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship con il podio ottenuto da Thed Björk nella WTCC DHL Race of Qatar.

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.

I primi tre piloti del FIA World Touring Car Championship hanno preso parte alla cerimonia del FIA Prize Giving a Vienna venerdì sera, dove la Citroën è stata incoronata Campione del Mondo Costruttori.

José María López riceverà il suo terzo titolo Mondiale del WTCC al FIA Prize Giving Gala che si terrà a Vienna stasera.

Mehdi Bennani ha vinto la Main Race della FIA WTCC DHL Race of Qatar spingendo al massimo.