Back

News

Una Prova a Cronometro nel WTCC

Una Prova a Cronometro nel WTCC

02/10/2015 11:00

Le squadre che prenderanno parte al prossimo Mondiale Turismo potranno competere in una nuova sfida a cronometro in stile Tour de France, creata da Eurosport Events, promoter della serie.

Il nuovo format è stato approvato dalla FIA Touring Car Commission all’ultimo incontro e ora verrà sottoposto al vaglio del Consiglio Mondiale della FIA per essere inserito ufficialmente nel Regolamento Sportivo del WTCC 2016.

La sfida si chiamerà “Manufacturers Against the Clock” (MAC3) e vedrà i team del WTCC combattere fra loro in diretta TV e streaming su Eurosport, e in tutto il mondo.

Per ogni marchio iscritto al WTCC verranno nominati tre piloti per partecipare al MAC3, che si svolgerà subito dopo la Q3 di ogni sessione di Qualifica. I concorrenti potranno totalizzare punti per la classifica Costruttori del WTCC; le Case avranno così la possibilità di mettersi ulteriormente in mostra con questa nuova iniziativa. Ecco come funzionerà il tutto.

5 PUNTI PER SPIEGARE IL “MAC3”

1: Il cronometro scatterà non appena la prima delle tre vetture di ogni marchio passerà sul traguardo, e si fermerà quando l’ultima avrà completato il numero di giri richiesto.

2: Al Nürburgring Nordschleife verrà effettuato un solo giro, mentre per tutti gli altri tracciati dovranno essere coperti almeno 10Km di distanza.

3: Il più veloce vincerà la sfida “MAC3”, aggiudicandosi 10 punti per il Mondiale Costruttori WTCC. La scala di assegnazione dei punteggi è la seguente: 10-8-6-3-2-1.

4: L’imposizione del “Parco Chiuso” verrà applicata al termine della Q3. Per l’inizio del “MAC3” le vetture potranno comunque essere rifornite e montare nuove gomme.

5: I team dei Costruttori scenderanno in pista per il “MAC3” in ordine inverso rispetto alla classifica del campionato, così da creare ancora più azione e attesa.

Volete saperne di più? Cliccate qui per vedere il video!

I fan del FIA World Touring Car Championship potranno godersi il ritorno a Monza in modo totalmente gratuito.

Una stagione imprevedibile

23/03/2017 14:00 - 2016

I piloti del FIA World Touring Car Championship non possono fare molte previsioni per la stagione che li aspetta: la lotta al titolo sarà serratissima.

Roberto Ravaglia è tornato a correre con una vettura del FIA World Touring Car Championship la scorsa settimana a Monza.

Nicky Catsburg potrà mettere a disposizione della Polestar Cyan Racing tutta la sua esperienza in occasione del Manufacturers Against the Clock.

Il debuttante Yann Ehrlacher ha un pensiero fisso: dimostrare alla RC Motorsport di essere la persona giusta per correre nel FIA World Touring Car Championship nella stagione 2017.

Alexander Murdzevski Schedvin ha parlato del lavoro che che Yvan Muller sta facendo in casa Polestar Cyan Racing, dove ci si sta preparando al meglio per affrontare la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship.