Back

News

Chi sarà il prossimo padrone della città?

Chi sarà il prossimo padrone della città?

08/07/2015 07:07

Il WTCC scenderà sulle strade di Vila Real per le gare OSCARO.com del Portogallo.

Si tratta del secondo evento cittadino del 2015 dopo quello tenutosi a Marrakech, in Marocco. Ecco cinque personaggi da tenere d’occhio.

Nome: Rob Huff
Auto: LADA Vesta
Perché è favorito: Il britannico ha vinto 10 gare del WTCC su strade cittadine.

Nome: Yvan Muller
Auto: Citroën C-Elysée WTCC
Perché è favorito: Il 4 volte Campione del WTCC vinse a Porto nel 2013.

Nome: José María López
Auto: Citroën C-Elysée WTCC
Perché è favorito: L’argentino iniziò l’avventura con la Citroën vincendo a Marrakech l’anno scorso; da allora ha vinto altre due volte su questo tipo di tracciati.

Nome: Gabriele Tarquini
Auto: Honda Civic WTCC
Perché è favorito: L’abruzzese ha avuto modo di fare esperienza sui cittadini in F1 e nel WTCC ha vinto due volte.

Nome: Norbert Michelisz
Auto: Honda Civic WTCC
Perché è favorito: A Marrakech l’ungherese è sempre stato molto sfortunato, ma nel 2010 trionfò a Macao.

Ad ottobre il FIA World Touring Car Championship farà tappa in Cina. Vediamo alcune curiosità di questo evento.

Da quando il FIA World Touring Car Championship è ripartito nel 2005, la Chevrolet è risultata la vettura più forte del lotto avendo collezionato ben 76 giri più veloci. La BMW è a 10 in meno, mentre Citroën dal 2014 ne ha messi insieme 46.

Il tre volte Campione del FIA World Touring Car Championship, José María López, domani sarà di scena in Argentina per la gara di FIA Formula E che si terrà a Buenos Aires. Ripercorriamo minuto per minuto la prima vittoria che l’argentino conquistò nel Mondiale in occasione della WTCC Race of Argentina del 2013.

Tiago Monteiro ha una gran voglia di tornare a correre sul Nürburgring Nordschleife, dove nella WTCC Race of Germany dello scorso anno fu protagonista di un bruttissimo incidente.

Nicky Catsburg, che oggi compie 29 anni, vinse la Main Race della WTCC Race of Russia lo scorso anno, ottenendo quindi il primo successo nel FIA World Touring Car Championship.

I biglietti per le gare ungheresi del FIA World Touring Car Championship sono da ora disponibili.