Back

News

WTCC 2014, il riassunto: Marrakech

WTCC 2014, il riassunto: Marrakech

29/12/2014 14:21

I ragazzi Citroën iniziano nel migliore dei modi la loro avventura nel Campionato Mondiale Turismo FIA, grazie alle vittorie di José María López e del 9 volte Campione del Mondo Rally, Sébastien Loeb, sul tracciato cittadino di Marrakech (12-13 aprile).

López ha chiuso al comando la tripletta Citroën in Gara 1, con Loeb e il 4 volte Campione WTCC Yvan Muller sul podio assieme all’argentino. Il trio delle C-Elysée ha dominato lungo le strade della città marocchina fin dallo spegnimento dei semafori. Le due Chevrolet guidate da Tom Chilton e Dušan Borković completano la Top5, con Tiago Monteiro migliore dei piloti Honda (6°) e James Thompson 10° con la LADA.

Il secondo appuntamento stagionale si sarebbe dovuto svolgere nel giro di pochi giorni, per cui i piloti avevano detto di voler evitare guai. In Gara 2, però, è stata subito esposta la bandiera rossa per un incidente che ha coinvolto la Chevrolet di Tom Coronel, partito in Pole Position, e la Honda di Mehdi Bennani, che scattava al suo fianco. L’olandese è stato colpito anche da Muller, poi impossibilitato a proseguire, mentre il marocchino si è visto escluso successivamente dalla bagarre. Loeb ha preso subito il comando dopo la ripartenza senza mai mollarlo, mentre López ha rimontato dalla 5a alla 2a piazza, e Hugo Valente ha completato il podio con la sua Chevrolet.

Franz Engstler (BMW) ottiene due successi in Classe TC2T (riservata alle vetture della precedente generazione), con Loeb e López che si dividono i migliori giri (rispettivamente in Gara 1 e Gara 2) nella speciale graduatoria “Yokohama Performer”.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.

José María López completa il suo weekend da sogno nelle gare del FIA World Touring Car Championship in Cina aggiudicandosi la Main Race e il suo quinto TAG Heuer Best Lap Trophy stagionale.

Intervista con Mehdi Bennani

26/09/2016 12:00 - 2016

Mehdi Bennani si è aggiudicato matematicamente il titolo riservato ai piloti privati del FIA World Touring Car Championship grazie alla vittoria ottenuta nel WTCC Trophy durante la Main Race di Shanghai. Ecco le parole del marocchino della Sébastien Loeb Racing al termine dell’evento cinese.

Mehdi Bennani si è aggiudicato matematicamente il titolo riservato ai piloti privati del FIA World Touring Car Championship grazie alla vittoria ottenuta nel WTCC Trophy durante la Main Race di Shanghai. Ecco le parole del marocchino della Sébastien Loeb Racing al termine dell’evento cinese.

Thed Björk ha regalato la prima vittoria nel FIA World Touring Car Championship alla Polestar Cyan Racing all’ultima curva della Opening Race della WTCC Race of China.