Back

News

WTCC 2014, il riassunto: Slovakia Ring

WTCC 2014, il riassunto: Slovakia Ring

07/01/2015 23:41

Per la prima volta nella storia del WTCC è stata cancellata una Gara; la seconda non si svolta, infatti, per via delle pessime condizioni meteo.

Da quando è stato istituito il campionato (nel 2005) non c’erano mai stati problemi e i 211 eventi avevano avuto luogo consecutivamente.

Gara 1 ha visto un’altra vittoria della Citroën, con Sébastien Loeb a conquistare il secondo successo della stagione, nonostante la forte pioggia abbia costretto i giudici ad esporre la bandiera rossa dopo un breve periodo di Safety Car. Il punteggio è comunque stato assegnato per intero, essendo stati percorsi già il 75% dei giri in programma.

Loeb ha preceduto il compagno di squadra José María López, autore della Pole Position, e Norbert Michelisz (Honda-Zengö Motorsport), per la prima volta a podio in questa stagione. Yvan Muller (Citroën) è stato penalizzato per partenza anticipata e ha concluso 10°, mentre le tre Chevrolet RML guidate da Tom Coronel, Tom Chilton e Gianni Morbidelli completano la Top6.

Petr Fulín, protagonista della European Touring Car Cup, ha vinto in Classe TC2T class al volante della SEAT León-Campos Racing. Loeb è lo “Yokohama Performer”, mentre in classifica piloti López incrementa il vantaggio sul francese di 25 punti.

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.

I primi tre piloti del FIA World Touring Car Championship hanno preso parte alla cerimonia del FIA Prize Giving a Vienna venerdì sera, dove la Citroën è stata incoronata Campione del Mondo Costruttori.

José María López riceverà il suo terzo titolo Mondiale del WTCC al FIA Prize Giving Gala che si terrà a Vienna stasera.

Mehdi Bennani ha vinto la Main Race della FIA WTCC DHL Race of Qatar spingendo al massimo.

François Ribeiro, promoter del FIA World Touring Car Championship, è convinto che la battaglia sarà apertissima nella stagione 2017.

James Thompson ha portato a termine la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship ottenendo un doppio podio nel WTCC Trophy in Qatar.