Back

News

Un ricordo particolare per Tiago Monteiro

Un ricordo particolare per Tiago Monteiro

19/06/2015 19:56

Esattamente 10 anni fa il portoghese conquistò il suo primo podio in F1.

Monteiro concluse 3° il GP degli Stati Uniti a Indianapolis con la Jordan. La gara vide il ritiro di tutti i concorrenti gommati Michelin per motivi di sicurezza, mentre lui aveva le Bridgestone e sfruttò l’occasione per ottenere il suo miglior risultato nella serie.

“E’ incredibile come voli il tempo – ha detto il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team – Ovviamente penso molto a Michael Schumacher, che quella volta vinse e oggi sta ancora recuperando dall’infortunio. Quando vedo le foto con lui al mio fianco mi viene spesso da pensare a quei momenti.”

“Fu una situazione molto strana, ma fantastica per me. Sicuramente ebbe una rilevanza nella mia carriera, andai a punti tre volte in 37 GP, ma quella volta la gente se la ricorderà per sempre.”

Oltre al bel ricordo per il risultato, Monteiro non dimentica che fu una gara molto difficile.

“Psicologicamente fu durissima arrivare al traguardo perché i miei principali avversari erano lì a combattere con me; il mio compagno di squadra e le due Minardi. Per tutta la gara battagliammo e dei quattro ne sarebbe rimasto uno solo. Corremmo dei rischi con grande pressione; fu roba da matti, facemmo ogni giro della gara come fosse uno da qualifica. Davvero impegnativo.”

Monteiro ora si concentrerà per le gare del WTCC in Slovacchia dopo aver vinto l’ultimo evento in Russia.

Il prossimo appuntamento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Argentina, patria del Campione in carica José María López. Il pilota della Citroën ha parlato dei simboli della sua terra, da Messi a Fangio, dalle bistecche agli impegni…

La LADA Sport Rosneft si è preparata in vista della WTCC Race of Argentina con tre giorni di test in Spagna.

Mehdi Bennani ha conquistato la sua seconda vittoria in carriera nel FIA World Touring Car Championship trionfando in una caotica Opening Race in Ungheria, con Tom Chilton (autore di una gran rimonta dal 10° posto) che completa la doppietta per la Sébastien Loeb Racing.

Mentre José María López continua a realizzare record su record nel FIA World Touring Car Championship, Thed Björk in occasione della WTCC Race of Hungary di aprile ha segnato un primato importante.

Il piano di Catsburg

22/07/2016 12:00 - 2016

Nicky Catsburg ha in mente due punti su cui lavorare in vista della ripresa del FIA World Touring Car Championship.

In questo weekend si corre il GP di Ungheria di F1 e Norbert Michelisz, protagonista magiro del FIA World Touring Car Championship, si è fatto un’idea delle gare che vedremo.