Back

News

Mat’o Homola: “Sébastien Loeb è un alieno!”

Mat’o Homola: “Sébastien Loeb è un alieno!”

05/08/2015 12:00

Lo slovacco spera di correre la prossima annata del WTCC e di combattere contro il pilota della Citroën, dal quale è rimasto impressionato per le sue capacità.

Il giovane ha corso quest’anno l’evento del Mondiale tenutosi a casa sua, restando a bocca aperta nel vedere Loeb in azione, dopo essere entrato ufficialmente nel WTCC dopo anni di WRC.

“Per me è un alieno! – ha detto Homola, con Loeb nella foto – Nel mondo del motorsport per me è il migliore; dopo anni di rally è passato alle gare in pista ed è stato subito capace di stare vicino a gente come José María López e Yvan Muller. Uno che riesce ad essere così competitivo facendo questo salto di categoria per me non ha pari.”

Homola è attualmente impegnato nell’ETCC. Il suo prossimo appuntamento saranno le gare di Brno, in Repubblica Ceca (5-6 settembre).

I fan del FIA World Touring Car Championship potranno godersi il ritorno a Monza in modo totalmente gratuito.

Una stagione imprevedibile

23/03/2017 14:00 - 2016

I piloti del FIA World Touring Car Championship non possono fare molte previsioni per la stagione che li aspetta: la lotta al titolo sarà serratissima.

Roberto Ravaglia è tornato a correre con una vettura del FIA World Touring Car Championship la scorsa settimana a Monza.

Nicky Catsburg potrà mettere a disposizione della Polestar Cyan Racing tutta la sua esperienza in occasione del Manufacturers Against the Clock.

Il debuttante Yann Ehrlacher ha un pensiero fisso: dimostrare alla RC Motorsport di essere la persona giusta per correre nel FIA World Touring Car Championship nella stagione 2017.

Alexander Murdzevski Schedvin ha parlato del lavoro che che Yvan Muller sta facendo in casa Polestar Cyan Racing, dove ci si sta preparando al meglio per affrontare la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship.