Back

News

Mat’o Homola: “Sébastien Loeb è un alieno!”

Mat’o Homola: “Sébastien Loeb è un alieno!”

05/08/2015 12:00

Lo slovacco spera di correre la prossima annata del WTCC e di combattere contro il pilota della Citroën, dal quale è rimasto impressionato per le sue capacità.

Il giovane ha corso quest’anno l’evento del Mondiale tenutosi a casa sua, restando a bocca aperta nel vedere Loeb in azione, dopo essere entrato ufficialmente nel WTCC dopo anni di WRC.

“Per me è un alieno! – ha detto Homola, con Loeb nella foto – Nel mondo del motorsport per me è il migliore; dopo anni di rally è passato alle gare in pista ed è stato subito capace di stare vicino a gente come José María López e Yvan Muller. Uno che riesce ad essere così competitivo facendo questo salto di categoria per me non ha pari.”

Homola è attualmente impegnato nell’ETCC. Il suo prossimo appuntamento saranno le gare di Brno, in Repubblica Ceca (5-6 settembre).

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.