Back

News

Un gustoso viaggio nel tempo per Rob Huff

Un gustoso viaggio nel tempo per Rob Huff

23/03/2015 17:16

Fresco della sua prima gara del WTCC 2015 in Argentina, Il pilota della LADA Sport Rosneft si è cimentato lo scorso weekend con vetture classiche.

Il Campione WTCC 2012 ha partecipato al 73° Members’ Meeting di Goodwood, nel Regno Unito, dove ha abbandonato la sua LADA Vesta TC1 per guidare una Jaguar E-type Low Drag Coupé e una Ford Capri III 3.0S, di proprietà del suo amico Richard Meins.

Il britannico si è qualificato 7° e ha terminato 5° nel Graham Hill Trophy al volante della E-type, nella giornata di sabato. Il giorno seguente, invece, la Capri lo ha abbandonato e non è riuscito a concludere il Gerry Marshall Trophy.

Huff e Meins hanno guidato la Jaguar che nel 1962 concluse al 5° posto il TT di Goodwood; questa era una delle quattro E-type costruite appositamente per le corse di quell’era. All’epoca il pilota era Dick Protheroe.

Huff potrà ora concentrarsi per il secondo round del WTCC, in programma a Marrakech (Marocco) il 17-19 aprile.

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.

I primi tre piloti del FIA World Touring Car Championship hanno preso parte alla cerimonia del FIA Prize Giving a Vienna venerdì sera, dove la Citroën è stata incoronata Campione del Mondo Costruttori.

José María López riceverà il suo terzo titolo Mondiale del WTCC al FIA Prize Giving Gala che si terrà a Vienna stasera.

Mehdi Bennani ha vinto la Main Race della FIA WTCC DHL Race of Qatar spingendo al massimo.

François Ribeiro, promoter del FIA World Touring Car Championship, è convinto che la battaglia sarà apertissima nella stagione 2017.

James Thompson ha portato a termine la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship ottenendo un doppio podio nel WTCC Trophy in Qatar.