Back

News

Grégoire Demoustier torna su un terreno famigliare

Grégoire Demoustier torna su un terreno famigliare

01/05/2015 16:31

Anche se siamo molto lontani da casa, il francese all’Hungaroring potrà dire la sua nel terzo round stagionale del WTCC.

Il pilota della Craft-Bamboo Racing ha infatti già corso a Budapest e per le gare di questo fine settimana (sponsorizzate da MOL Group) si candida per essere fra i protagonisti nel Trofeo Yokohama.

“Dopo le gare in Marocco sono contento di tornare a competere su un circuito che conosco, anche perché nei recenti test svolti al Nürburgring Nordschleife, in Germania, abbiamo potuto constatare che sono stati risolti i problemi ai freni – ha spiegato il 24enne, che guida una  Chevrolet RML Cruze TC1 – Il team ha fatto un lavoro eccellente sull’auto in vista di Budapest, ora sono più fiducioso e spero di poter lottare per prendere altri punti importanti per il campionato.”

Richard Coleman (AD di Craft-Bamboo) ha aggiunto: “Torniamo a correre su un terreno a noi famigliare per noi e per il nostro giovane pilota, Grégoire Demoustier. Qui possiamo vedere le sue qualità messe in mostra ai test di Portimão.”

La Honda ha battuto la Citroën nel Manufacturers Against the Clock (MAC3) del FIA World Touring Car Championship andato in scena al Nürburgring Nordschleife.

José María López ha conquistato la pole position per la Main Race della FIA WTCC Race of Germany siglando il nuovo giro record del Nürburgring Nordschleife.

I fan del FIA World Touring Car Championship potranno godersi il campionato attraverso WTCC Premium TV per soli €9,95 al mese, oppure per €59,95 per il resto della stagione.

Le Libere 2 della FIA WTCC Race of Germany si sono svolte su un Nürburgring Nordschleife bagnato dalla pioggia notturna.

Le squadre Honda Racing Team JAS e Zengő Motorsport sono state escluse dai risultati ufficiali del FIA WTCC per quanto riguarda le gare di Ungheria e Marocco.

La Citroën ha scelto nuovamente Mehdi Bennani come terzo pilota da schierare nel Manufacturers Against the Clock, la prova a cronometro per le squadre ufficiali del WTCC ispirata al Tour de France.