Back

News

Grégoire Demoustier stupisce il boss

Grégoire Demoustier stupisce il boss

16/04/2015 18:01

Il francese ha debuttato nel WTCC impressionando positivamente tutti; specialmente il capo del suo team.

Dopo le prime due gare nella serie, il ragazzo della Crat-Bamboo Racing ha conquistato il suo primo punto e ora è pronto per affrontare l’inedita sfida di Marrakech, dove arriva da un intenso programma di test completato in Portogallo.

Richard Coleman, AD della squadra britannica, ha speso parole dolci per il suo pilota: “Siamo tutti rimasti impressionati dal passo e dalle performance di Gregoire durante i test di Portimão, dove siamo riusciti a migliorare moltissimo l’auto rispetto alla prima gara della stagione. In questo weekend cercheremo di concentrarci sull’usura delle gomme, in attesa di andare a Budapest, dove dovrebbero vedersi meglio i passi avanti fatti.”

Demoustier, però, inizierà il suo primo weekend sul Circuit Moulay El Hassan con un handicap: un problema alle marce riscontrato in Argentina ha costretto i meccanici a sostituire il motore della sua vettura, per cui in griglia perderà 10 posizioni.

“Dopo il buon inizio in Argentina è un peccato dover partire con 10 posizioni in meno sulla griglia – ha detto Demoustier – A Portimão abbiamo completato quattro giorni di test molto positivi, dove siamo riusciti a migliorare molto l’auto e dove io sono cresciuto parecchio in termini di passo e velocità. I nostri ingegneri hanno fatto un gran lavoro, dispiace non poterlo vedere in Marocco, ma comunque lotterò con gli altri anche partendo dal fondo.”

Nella Opening Race della FIA WTCC Race of China John Filippi partiva ancora una volta dalla pole, ma un contatto lo ha messo fuori causa dopo pochi giri.

Nicky Catsburg ha rischiato di vedere sfumare la partenza in prima fila nella Main Race della FIA WTCC Race of China per un curioso episodio.

Prossima tappa: Qatar

28/09/2016 18:00 - 2016

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.