Back

News

Yvan Muller e Tiago Monteiro trionfano in Russia

Yvan Muller e Tiago Monteiro trionfano in Russia

07/06/2015 17:24

Il pilota della Citroën e quello della Honda si sono portati a casa le due emozionantissime gare del WTCC disputate al Moscow Raceway

Grande festa anche per la LADA Sport ROSNEFT, con Rob Huff salito sul secondo gradino del podio in Gara 2 dopo una gran rimonta.

José María López ha invece ricevuto un drive-through per partenza anticipata in Gara 2 e Muller, che nella seconda manche ha concluso 6°, riduce il margine che lo separa in classifica dal Campione del Mondo in carica; il francese si presenterà a quota -35 nelle prossime gare allo Slovakia Ring (19-21 giugno).

Tom Chilton e Norbert Michelisz vincono nel Trofeo Yokohama Piloti. In Gara 1 la Honda di Gabriele Tarquini è giunta terza alle spalle di López; il quattro Campioni del WTCC hanno occupato così la Top5.

Presente anche il Presidente della FIA, Jean Todt, il quale si è fermato coi piloti per scattare una foto e promuovere la campagna “FIA Action for Road Safety #SIGNTHEPLEDGE”.

GARA 1: MULLER PONE FINE ALLA SERIE DI VITTORIE DI LÓPEZ
Il francese ha trionfato al Moscow Raceway precedendo la Citroën del compagno di squadra e la Honda di Gabriele Tarquini, il quale ha resistito agli assalti della LADA di Rob Huff. Muller ottiene così la 44a vittoria nel WTCC, mentre l’argentino vede interrompersi la striscia di successi che durava da ottobre 2014. Tom Chilton conclude sesto (dietro a Ma Qing Hua) e vince nel Trofeo Yokohama Piloti. Norbert Michelisz chiude settimo davanti a Tiago Monteiro, Sébastien Loeb e Jaap Van Lagen. Tom Coronel ha perso terreno nel primo giro dopo un contatto con Van Lagen (che si è preso una reprimenda), con il primo che è finito nella via di fuga. Mehdi Bennani è invece stato colpito da Stefano D’Aste scivolando indietro. Al genovese è stata inflitta una penalità di 30″ per l’episodio. Contatti che hanno visto protagonisti anche i giovani Grégoire Demoustier e John Filippi; quest’ultimo si è poi ritirato.

GARA 2: MONTEIRO VINCE UNA GARA MOZZAFIATO, HUFF BRILLA CON LA LADA
Il pilota della Honda torna a vincere nel WTCC (non accadeva dal 2013) in una gara da batticuore, come spesso accade al Moscow Raceway. Sfruttando la pole, Monteiro ha mantenuto la testa della corsa, mentre Rob Huff è stato autore di una gran rimonta dal 7° al 2° posto, con Norbert Michelisz 3° e incapace di difendersi dall’attacco del britannico. Huff ha anche timbrato il giro più veloce, segno che la Vesta migliora di gara in gara. Infatti Nicky Catsburg ha concluso quarto (partendo dalla prima fila) davanti a Ma Qing Hua, il migliore dei piloti Citroën, impegnati in grandi battaglie fra loro; in particolare Sébastien Loeb e Yvan Muller hanno lottato a lungo, con il secondo che ha preceduto l’ex rallista in 6a piazza. José María López è stato con loro fino a quando non ha dovuto scontare un drive-through per partenza anticipata; alla fine l’argentino conclude 12°. Hugo Valente e Tom Chilton tagliano il traguardo in 8a e 9a posizione, con la Top10 completata da Tom Coronel. Undicesimo Rickard Rydell, al rientro dopo la malattia. Gabriele Tarquini si è ritirato dopo un contatto con Catsburg. Van Lagen si è fermato per un guasto alla sospensione anteriore, mentre Mehdi Bennani ha avuto problemi ed è rientrato ai box.

TROFEO YOKOHAMA PILOTI: SUCCESSI PER CHILTON E MICHELISZ
Tom Chilton (Chevrolet) e Norbert Michelisz (Honda) conquistano la vittoria in Classe, mentre Mehdi Bennani incappa in un weekend nero (ritiro in Gara 2) e scivola al 3° posto nella speciale classifica. Doppio podio invece per Hugo Valente (Campos Racing). A punti in entrambe le gare anche Tom Coronel, Stefano D’Aste e Grégoire Demoustier, mentre lo sfortunato John Filippi ha dovuto alzare bandiera bianca in Gara 1.

LE PAROLE DEI VINCITORI
Yvan Muller (Gara 1): “Ho la miglior auto del lotto, la Citroën anche se più pesante è fantastica e riusciamo a stare davanti. Sono partito bene, nei primi tre giri ho spinto poi ho preservato le gomme. Poco alla volta ho guadagnato su “Pechito” e a vincere tranquillamente. E’ stata una gara molto lunga, ma bella. Chiedevo in continuazione quanto mancava perché il tempo sembrava non passare mai. E’ stata una gran fatica, anche se da fuori potrebbe non apparire tale.”

Tiago Monteiro (Gara 2): “E’ passato troppo tempo dal mio ultimo successo, ma soo davvero contento per me e per il mio team. Abbiamo lottato e ce l’abbiamo fatta, il risultato è una grande spinta per tutti noi. Non ho fatto una gran Qualifica, per questo non ero molto convinto per la gara, ma il passo è stato buono e il meteo ha giocato un po’ a nostro favore. Sono partito bene, ma non è stato facile resistere in testa alle pressioni di “Norbi”, soprattutto nei primi giri. Dopo ho visto avvicinarsi una macchina gialla; era Rob, davvero velocissimo nella parte centrale di gara. Negli ultimi sei giri ho dovuto spingere al massimo per resistergli, ma la mia auto ha funzionato benissimo. Ora dobbiamo continuare così, è stata una bellissima gara e sono felice di essere tornato a combattere. Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito a questo spettacolo.”

DATI
Gara 1, pole position DHL: Yvan Muller (Citroën C-Elysée WTCC)
Gara 1, Yokohama Performer: Yvan Muller (Citroën C-Elysée WTCC)
Gara 2, pole position DHL: Tiago Monteiro (Honda Civic WTCC)
Gara 2, Yokohama Performer: Rob Huff (LADA Vesta)

Tom Chilton è risultato il pilota più rapido nelle gare del WTCC disputate al Nürburgring Nordschleife.

Con tre vittorie all’attivo nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Germania, José María López si è automaticamente aggiudicato il titolo di maestro del Nürburgring Nordschleife. Ecco le parole del pilota della Citroën pronunciate dopo il doppio successo nella FIA WTCC Race of Germany.

Con tre vittorie all’attivo nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Germania, José María López si è automaticamente aggiudicato il titolo di maestro del Nürburgring Nordschleife. Ecco le parole del pilota della Citroën pronunciate dopo il doppio successo nella FIA WTCC Race of Germany.

Sabine Schmitz ancora a punti

28/05/2016 22:00 - 2016

Sabine Schmitz è riuscita a conquistare un altro punto nel FIA WTCC, un campionato che ha detto di amare particolarmente.

José María López ha dominato sul leggendario Nürburgring Nordschleife nella FIA WTCC Race of Germany di oggi. Il pilota della Citroën ha rimontato dal nono posto nella Opening Race andando a trionfare per mezzo secondo, poi si è portato a casa la Main Race, per la quale partiva dalla pole position.

José María López ha dominato sul leggendario Nürburgring Nordschleife nella FIA WTCC Race of Germany di oggi. Il pilota della Citroën ha rimontato dal nono posto nella Opening Race andando a trionfare per mezzo secondo, poi si è portato a casa la Main Race, per la quale partiva dalla pole position.

José María López concede il bis alla FIA WTCC Race of Germany e si porta a casa anche la Main Race del Nürburgring Nordscheife.

José María López ha conquistato la vittoria nella Opening Race della FIA WTCC Race of Germany dopo che nell’ultimo giro si è verificato un brutto incidente fra Tiago Monteiro ed Yvan Muller.