Back

News

Anteprima: la battaglia per il titolo si avvicina sempre più alla fine, il Giappone è la prossima tappa

Anteprima: la battaglia per il titolo si avvicina sempre più alla fine, il Giappone è la prossima tappa

20/10/2017 12:00

Da 9 anni il FIA World Touring Car Championship corre in Giappone, cosa che farà anche la prossima settimana (27-29 ottobre) al Twin Ring Motegi.

Dopo 14 round, Thed Björk (Volvo Polestar) si presenterà al via da nuovo leader seguito dalle Honda di Tiago Monteiro e Norbert Michelisz, sui quali ha solamente 0,5 e 2 punti di vantaggio in classifica. Lo svedese dovrà continuare a dare il massimo se vorrà imporsi in un evento che il portoghese (2015) e l’ungherese (2016) si sono già portati a casa in passato.

Dopo aver saltato l’appuntamento in Cina della scorsa settimana, Monteiro al momento non è ancora certo di poter correre la WTCC JVCKENWOOD Race of Japan. Un ulteriore comunicato sulla visita medica del suo pilota verrà emesso dal Castrol Honda World Touring Car Team la prossima settimana.

Ma non è solo una battaglia fra piloti. Anche nella classifica costruttori i margini sono ristretti, con Honda e Volvo Polestar divisi da 5 punti, mentre nel WTCC Trophy per i privati Tom Chilton comanda davanti a Rob Huff, Mehdi Bennani ed Esteban Guerrieri.

Il Twin Ring Motegi, novità del WTCC dal 2015, promette spettacolo e sorpassi, come Huff può confermare data la sua rimonta dal 13° al 3° posto di due anni fa.

Lungo i 4,801km del tracciato orientale, anche Monteiro risalì 8 posizioni in Gara 1 del 2015, con Tom Coronel e Stefano D’Aste ad imitarlo in Gara 2. L’olandese recuperò 5 posizioni anche nella Main Race del 2016, con José María López da 10° a 4° nella Opening Race e di nuovo Campione del Mondo.

JVCKENWOOD, Official Series Partner del WTCC, sarà Event Presenting Partner della WTCC Race of Japan, evento di casa anche per Yokohama, fornitore ufficiale di gomme. DHL, Official Logistics Partner del Mondiale, si occuperà del trasporto delle vetture dalla Cina al Giappone.

COSA CI ASPETTA NEL WEEKEND
*Néstor Girolami torna sul posto dove debuttò con la Volvo Polestar lo scorso anno, reduce dal successo ottenuto in Cina.
*J SPORTS, canale di motorsport in Giappone, aumenterà il suo impegno trasmettendo in diretta Qualifiche, WTCC MAC3, Opening Race e Main Race.
*JVCKENWOOD (Event Presenting Partner delle gare) festeggerà i 90 anni di JVC e i 70 di KENWOOD al Twin Ring Motegi, che aprì esattamente 20 anni fa.
*La WTCC Race of Japan è un altro appuntamento FIA importante nell’Asia, dove si svolgono Rally Hokkaido (gara del FIA Asia-Pacific Rally Championship), FIA Mobility Conference a Tokyo, GP del Giappone di FIA Formula 1 e 6h del Fuji del FIA World Endurance Championship.

NOVITA’ DEL 2017
*I team ufficiali Honda e Volvo Polestar se la vedranno coi privati
*Il calendario prevede il ritorno di Monza e Macao, più una nuova pista per la WTCC Race of China e l’anticipo a luglio della WTCC Race of Argentina
*Programma concentrato in soli due giorni
*Main Race più lunga, punteggi rivisti per la Top10 (nuova scala: 1=30 punti; 2=23; 3=19; 4=16; 5=13; 6=10; 7=7; 8=4; 9=2; 10=1)
*Non mancherà il WTCC MAC3, la prova a cronometro per le squadre ispirata al Tour de France
*Il nuovo “joker lap”, ispirato a quello del FIA World Rallycross, verrà introdotto per la WTCC Race of Portugal di Vila Real
*La riduzione dei costi passa per il nuovo format (Prove Libere 1 e 2 ora di 45′ e nessun test al venerdì)
*Tante novità pronte per i social media
*Una camera a 360° verrà montata su una macchina per capire come si trova il pilota nell’abitacolo

LE NEWS SUI PILOTI
*Il giapponese Ryo Michigami ha appena ottenuto due noni posti in Cina, i suoi migliori risultati nel WTCC.
*Anche John Filippi (sesto), Kevin Gleason (settimo), Dániel Nagy (ottavo) e Néstor Girolami (primo) hanno festeggiato i migliori piazzamenti nella Main Race del Ningbo International Speedpark.
*Thed Björk è balzato al comando della classifica piloti per la prima volta, mentre Tom Chilton ha fatto lo stesso in quella del WTCC Trophy.
*Filipe De Souza sarà ancora al volante della LADA della RC Motorsport dopo aver concluso a punti per la prima volta in Cina.
*La WTCC Race of Japan è un evento speciale per Tom Coronel, dato che l’olandese ha vissuto in Giappone per 5 anni quando correva (e vinceva titoli) in Formula 3 e Formula Nippon.
*Zsolt Dávid Szabó continuerà la sua avventura al fianco di Dániel Nagy alla Zengő Motorsport.
*Yann Ehrlacher è salito sul podio in Cina, battuto da Esteban Guerrieri nella Opening Race dopo essere stato in testa.
*Il francese è nipote di Yvan Muller, che a Motegi ottenne la vittoria numero 48 in carriera lo scorso anno.
*Dopo il podio della Opening Race, Nicky Catsburg è tornato in lizza per il titolo, mentre fuori dai giochi è finito Mehdi Bennani (Sébastien Loeb Racing), che in Giappone punta a rifarsi.

HONDA PIU’ PESANTI IN CASA
Le Honda Civic WTCC dovranno caricare la zavorra massima di 80kg per la FIA WTCC JVCKENWOOD Race of Japan. I pesi di compensazione, creati per livellare le prestazioni delle vetture, sono stati calcolati sui risultati degli eventi di Argentina e Cina. Le Volvo della Polestar Cyan Racing saranno invece 10kg più leggere rispetto alle vetture rivali, mentre le Citroën C-Elysée WTCC dovranno caricare 40kg. 10kg sono stati assegnati anche alle Chevrolet RML Cruze TC1, con le LADA Vesta WTCC che non avranno alcun peso aggiuntivo.

Chevrolet RML Cruze TC1: 10kg (+10kg rispetto all’ultima gara)
Citroën C-Elysée WTCC: 40kg (-10kg)
Honda Civic WTCC: 80kg (nessun cambiamento)
LADA Vesta WTCC: 0kg (nessun cambiamento)
Volvo S60 Polestar: 70kg (nessun cambiamento)

Ma Qing Hua si è definito contento del suo rientro nel FIA World Touring Car Championship a Macao, sottolineando le buone velocità ottenute nella Main Race.

Primi punti per Szabó

20/11/2017 18:00 - 2017

Zsolt Dávid Szabó ha conquistato i primi punti nel FIA World Touring Car Championship sul Circuito da Guia nel weekend del suo compleanno.

In casa Sébastien Loeb Racing, Tom Chilton e Mehdi Bennani si presenteranno al gran finale del FIA World Touring Car Championship in Qatar divisi da mezzo punto nella classifica del WTCC Trophy.

I piloti del FIA World Touring Car Championship hanno voluto ringraziare i rispettivi team per aver sistemato le loro vetture in tempo per la Main Race della WTCC JVCKENWOOD Race of Macau.

Gran finale in Qatar

19/11/2017 12:00 - 2017

La stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship si concluderà in Qatar dove verranno assegnati tutti i titoli.

Rob Huff ha posato per una foto di gruppo con Edoardo Mortara e Daniel Ticktum, vincitori a Macao oggi pomeriggio.