Back

News

Mehdi Bennani: “Ho una grande Citroën”

Mehdi Bennani: “Ho una grande Citroën”

08/08/2015 23:12

Il marocchino, salendo sulla C-Elysée WTCC, ha rivissuto le emozioni d’un tempo.

Il pilota della Sébastien Loeb Racing aveva iniziato la sua carriera con le Formula 3000, passando poi al WTCC, dove ha debuttato nella gara di Marrakech 2009.

Bennani è rimasto entusiasta del passaggio alla vettura francese Campione del Mondo.

“La mia carriera era iniziata con le monoposto e l’obiettivo era la F1. Mi sono fermato alla Formula 3000, poi ho corso la prima gara del WTCC a Marrakech come pilota ospite, ma non ero molto contento perché continuavo a pensare alle monoposto. Con la Citroën ho ritrovato le sensazioni di quei tempi, cosa piuttosto strana visto che siamo nel turismo, ecco perché ero molto contento dopo la prima gara. Questo non tanto per i risultati, ma proprio per il feeling con la vettura, molto veloce e aggressiva. Mi piace.”

Bennani ha vinto tre volte nel Trofeo Yokohama quest’anno ed è ancora in lizza per il Titolo della categoria; la sua battaglia ricomincerà nelle gare JVC KENWOOD del Giappone (11-13 settembre).

Yann Ehrlacher ha ricevuto diversi complimenti per la sua prima vittoria nel FIA World Touring Car Championship.

Mehdi Bennani è riuscito a salire sul podio nella WTCC Race of Argentina nonostante un’auto molto pesante.

Yvan Muller non è rimasto sorpreso quando suo nipote Yann Ehrlacher ha vinto la sua prima gara nel FIA World Touring Car Championship domenica.

La classifica del WTCC Trophy vede un trio in vetta a parimerito dopo le gare del FIA World Touring Car Championship in Argentina.

Due belle gare per Guerrieri

16/07/2017 23:38 - 2017

Esteban Guerrieri è stato autore di un bel weekend in occasione delle gare del FIA World Touring Car Championship andate in scena a Termas de Río Hondo.

Yann Erhlacher ha ottenuto la sua prima vittoria nel FIA World Touring Car Championship portandosi a casa la Opening Race della FIA WTCC Race of Argentina dopo che Tom Chilton è stato penalizzato per un contatto avvenuto con lui al via.