Back

News

Brivido Vila Real per le stelle del WTCC

Brivido Vila Real per le stelle del WTCC

15/12/2014 22:47

Il leggendario circuito cittadino portoghese debutterà nel calendario del Mondiale la prossima estate.

Manuel de Mello Breyner, Presidente della FPAK (Federazione Portoghese), è convinto che l’evento avrà un successo enorme, dopo che il suo paese era uscito dall’elenco degli appuntamenti in programma.

Vila Real, costruito nel 1931, succede al cittadino di Boavista a Porto, sede precedente delle gare del WTCC. I 5Km di tracciato veloce e tortuoso saranno una bella sfida per tutti i piloti il week-end del 10-12 luglio.

“Il Boavista era una pista fantastica, ma il sindaco ha deciso di non continuare con le gare del WTCC; necessitando di un’alternativa, penso che Vila Real sia la scelta migliore – ha detto De Mello Breyner, che corse con una Formula Ford su questo circuito lo scorso anno – “Lo abbiamo definito “il piccolo Nürburgring” per via della sua difficoltà. E’ un misto di tratti cittadini su strade di montagna, ci sono cinque punti molto buoni per sorpassare lungo i saliscendi, qui si vedranno i veri uomini.”

Nello stesso week-end ci saranno gare riservate ad altre vetture, ma non solo: “Fra venerdì e sabato stiamo pensando di organizzare due concerti rock – ha proseguito De Mello Breyner – Siamo ad inizio estate e il rock si sposa benissimo con i motori. Inoltre ci sarà un pilota di casa come Tiago Monteiro (nella foto) che proviene da queste zone, sui social network abbiamo già potuto verificare l’attesa che c’è nei tifosi per le gare di Vila Real. La speranza è che Tiago riesca a vincere davanti a loro.”

Il Consiglio Mondiale della FIA riunitosi mercoledì a Parigi ha sancito la nascita del WTCR, la nuova serie FIA World Touring Car Cup che assume i regolamenti tecnici TCR per due stagioni grazie all’accordo raggiunto tra FIA, Eurosport Events (promoter del WTCR) e WSC Ltd (detentore del marchio e del concetto TCR).

Esteban Guerrieri si è detto contentissimo della sua stagione nel FIA World Touring Car Championship dove ha rischiato di non correre proprio.

Polestar festeggia i titoli vinti nel FIA World Touring Car Championship con una edizione speciale di modelli Volvo S60 e Volvo V60 Polestar Performance World Champion Edition.

Ryo Michigami ha voluto ringraziare la Honda per avergli dato l’opportunità di prendere parte al FIA World Touring Car Championship.

Rob Huff ha lottato con Yvan Muller nell’ultimo evento del FIA World Touring Car Championship e a fine gara ha parlato del duello con il francese.

Néstor Girolami non ha corso la WTCC Race of Qatar con la Volvo Polestar.