Back

News

Cinque motivi per seguire la WTCC Race of Italy

Cinque motivi per seguire la WTCC Race of Italy

20/04/2017 06:00

Il FIA World Touring Car Championship sarà di scena a Monza la prossima settimana. Ecco cinque motivi per cui non perdersi la WTCC OSCARO Race of Italy.

Nuovi giri record in arrivo
Essendo la prima volta che le TC1 del WTCC correranno a Monza, i giri record precedentemente stabiliti da Yvan Muller (qualifica) e Rob Huff (gara) con le auto dotate di vecchie specifiche verrano sicuramente battuti.

Huff si riscatterà?
Dopo un inizio da dimenticare in Marocco, Rob Huff torna in azione a Monza dove nei test invernali aveva dominato tutte le sessioni.

Lotta in casa Sébastien Loeb Racing
Mehdi Bennani e Tom Chilton saranno in piena battaglia per il WTCC Trophy: chi la spunterà stavolta?

Ehrlacher e Panis, debuttanti allo sbaraglio
Aurélien Panis a Marrakech ha preso il suo primo punto, ma a Monza non era presente nei test di marzo, quando Yann Ehrlacher fece invece ottime cose. Chi la spunterà nel prossimo weekend?

I re della Main Race
La Honda ha fatto grande festa in Marocco, ma le altissime velocità di Monza potrebbero premiare la Volvo Polestar.

I biglietti gratuiti per la WTCC OSCARO Race of Italy sono disponibili su OSCARO.it.

Eurosport Events, promoter del FIA World Touring Car Championship, è lieta di annunciare che JVCKENWOOD sarà Event Presenting Partner della WTCC Race of Japan della prossima settimana in un momento di grandi traguardi per la famiglia del Mondiale.

Come i piloti del FIA World Touring Car Championship, i concorrenti di eSports WTCC si apprestano a correre in Giappone il prossimo round.

Yann Ehrlacher ha detto che non vincere la Opening Race della FIA WTCC Race of China lo scorso weekend lo farà migliorare come pilota.

Li Shufu, presidente di Geely Worldwide, è stato l’ospite d’onore alla Polestar Cyan Racing durante la FIA WTCC Race of China.

Norbert Michelisz ha detto che non è stato semplice accettare l’assenza del suo compagno di squadra Tiago Monteiro nelle ultime gare del FIA World Touring Car Championship.

Thed Björk è balzato al comando del FIA World Touring Car Championship dopo un weekend intensissimo vissuto in Cina.