Back

News

Dornieden Campione provvisorio di eSports WTCC a Macao

Dornieden Campione provvisorio di eSports WTCC a Macao

13/11/2017 18:00

Alexander Dornieden si è laureato Campione provvisorio di eSports WTCC nelle gare ieri andate in scena a Macao.

Gergo Baldi si era presentato da quarto in classifica al gran finale di stagione e grazie alla terza pole position stagionale era riuscito a mantenere vive le speranze, Dornieden, Jan Stange e Márk Nándori quinto, sesto ed ottavo. Stange ha però avuto problemi tecnici e si è ritirato.

Division 1, Gara 1: Baldi vince partendo dalla pole
Baldi ha sfruttato al meglio la pole per mantenere la vetta seguito da Bence Bánki, Norbert Leitner e Dornieden. Nándori è risalito al quinto posto, ma si è visto incalzare da Rebernak, con i francesi Alexandre Vromant e Cyril Cherry anch’essi aggressivi, mentre la Top10 ha visto la battaglia fra Wisniewski, Schulze ed Andre Fossto. Poco prima di metà gara, Rebernak ha passato Nándori, il quale a 6′ dalla fine si è stampato sul muro della “Lisboa” dando l’addio al titolo. Baldi, che doveva vincere per mantenere vive le speranze, è stato pressato a lungo da Bánki. Lo slovacco ha tentato l’attacco alla “Lisboa” all’ultimo giro, ma ha centrato il muro finendo 20°. Sul podio sono saliti anche Leitner e Dornieden, con quest’ultimo ormai vicinissimo al campionato. Rebernak, Cherry, Wisniewski, Vromant, Jaroslav Honzik, Fossto e Barnabas Toth hanno completato la Top10, con Toth che si è guadagnato la pole per Gara 2.

Division 1, Gara 2: Toth sfugge al caos
Al via Toth mantiene il primato seguito da Fossto ed Honzik, mentre Dornieden e Baldi completano la prima tornata in quinta e settima piazza. Al primo giro Bánki recupera 10 posizioni, mentre Dornieden ha iniziato a pensare al titolo, quando è incappato in problemi. All’uscita del tornantino “Melco” si è toccato con Vromant finendo in testacoda. I due hanno poi proseguito, ma Dornieden ha riprovato a superare l’avversario all’esterno dell’ultima curva, con questi che lo ha spinto largo coinvolgendo chi seguiva. Baldi ha colpito il muretto finendo addosso a Dornieden, il quale ha sbattuto violentemente contro le barriere dovendosi ritirare. Baldi è quindi rimasto l’unico in grado di sottrargli la corona, ma solo vincendo. Essendo settimo e con l’auto danneggiata, alla fine è crollato nono. Davanti, Toth ha continuato comodamente precedendo Fossto ed Honzik, mentre Bánki proseguiva la sua rimonta. Poco prima della fine, Vromant e Bánki hanno sopravanzato Honzik e sul podio sono saliti in tre che mai lo avevano fatto prima: Toth, Fossto e Vromant. Quarto Bánki davanti a Honzik, Rebernak, Leitner, Wisniewski, Baldi e Blueber Racin.

eSports WTCC: le classifiche
Le classifiche restano provvisorie, ma Alexander Dornieden (Impact Racing) ha 18 punti su Gergo Baldi (Wauters Automotive), il quale con una grande seconda metà di stagione supera Jan Stange (Impact Racing Team), mentre Nándori e Leitner (entrambi del team Oscaro eSports by SDL) completano la Top5.

Division 2: Paal non sbaglia e vince
Il finale della Division 2 ha visto concludere con un capottamento Felix Maillet all’uscita del “Mandarin” con diverse vetture coinvolte in vari incidenti. Il debuttante Adam Paal non ha commesso errori dominando e vincendo con 10″ di vantaggio su Laszlo Nagy e sul poleman Sascha Gemeinhardt. Corentin Pointeau e Stanislav Repakov sono in Top5 con le loro LADA.

Cliccate qui per rivedere le azioni di eSports WTCC a Macao.

Tom Coronel non vede l’ora di confrontarsi con Tiago Monteiro nella stagione 2018 del WTCR – FIA World Touring Car Cup.

Norbert Michelisz, protagonista del WTCR – FIA World Touring Car Cup, ha acquistato due Hyundai i30 N TCR per il suo team.

L’idolo ungherese Norbert Michelisz potrà essere visto in azione nel WTCR – FIA World Touring Car Cup nel suo paese grazie a M4 Sport.

Il nuovo WTCR – FIA World Touring Car Cup verrà trasmesso in Sud America grazie all’accordo siglato con FOX Sports Latin America per il 2018 che comprende dirette degli eventi e interviste esclusive.

Tom Coronel sarà al via del WTCR – FIA World Touring Car Cup a partire dall’appuntamento del Marocco previsto il 7-8 aprile.

La Comtoyou Racing ha svelato la livrea scelta da Aurélien Panis per l’Audi RS 3 LMS TCR che utilizzarà nel WTCR – FIA World Touring Car Cup.