Back

News

eSports WTCC: prima vittoria per Leaune, grande serata per Nándori

eSports WTCC: prima vittoria per Leaune, grande serata per Nándori

07/08/2017 12:00

Kévin Leaune ha inaugurato la seconda metà di stagione di eSports WTCC centrando la vittoria partendo dalla pole position in Gara 1 allo Slovakia Ring, mentre Márk Nándori ha trionfato e ridotto a -23 il distacco in classifica che lo separa dal leader Alexander Dornieden, salendo così al secondo posto.

Volvo in pole
Kévin Leaune è partito alla grande in qualifica centrando il miglior tempo fin dal primo giro cronometrato con la sua Volvo. Siggy Rebernak e Gergo Baldi (Wauters Automotive, Volvo) si sono piazzati secondo e terzo precedendo la Honda di Nikodem Wisniewski.

Division 1, Gara 1: Leaune in grande spolvero
Leaune ha vinto allo Slovakia Ring partendo benissimo dalla pole position seguito da Baldi, che alla prima curva ha superato Rebernak. Il francese è scappato via subito, mentre Rebernak ha dovuto cedere la posizione anche a Wisniewski, il quale ha però commesso un errore alla curva 2 finendo nell’erba e sbattendo con il posteriore contro le barriere. Alla fine Wisniewski ha perso solo due posizioni, con Rebernak che si è momentaneamente ripreso il podio; poco dopo però, Alexander Dornieden ha passato l’austriaco. Grande lotta per il decimo posto (che valeva la pole della griglia invertita) fra David Nagy, Norbert Leitner e Bence Bánki. Nagy ha avuto la meglio mettendosi alle spalle degli ungheresi Márk Nándori (ottavo) e Norbert Leitner (nono), mentre Bánki si è dovuto accontentare dell’11° posto. Dietro al vincitore Leaune, Baldi e Dornieden hanno completato il podio. A punti vanno anche Rebernak, Wisniewski, Jan Stange e Gaetan Goarant.

Division 1, Gara 2: grande vittoria per Nándori
Leaune ha visto sfumare le chanche di vittoria finendo lungo alla curva 3 e poi in testacoda. Nagy inizialmente ha perso la pole venendo superato da Nándori e Leitner, poi l’ungherese si è rimesso alle spalle  Leitner con una grande mossa, mentre Jan Stange è risalito anch’esso al terzo posto. Nagy ha raggiunto e passato anche Nándori, con Leitner che si è ripreso la terza piazza ai danni di Stange. Poco dopo, Nándori e il suo compagno di squadra del team SDL eSports, Leitner, hanno raggiunto l’avversario del Team VSR, in difficoltà in uscita dalle curve lente. Sono serviti diversi giri a Nándori per tornare in testa, seguito da Leitner, mentre Stange ha perso un’altra posizione a favore di Baldi, ma all’ultimo giro Nándori è andato largo alla curva 2. Leitner non lo ha però attaccato e anzi, lo ha difeso lasciandogli il successo. Delusione invece per Nagy, che nella tornata finale è stato superato da Baldi e Stange, terzo e quarto. Grande bagarre anche per il sesto posto, con Gaetan Goarant che ha avuto la meglio su Rebernak e Dornieden. Adam Pinczes e Bánki completano la Top10.

Baldi torna in corsa per il titolo
Dornieden continua a comandare la classifica di eSports WTCC con 23 punti di vantaggio su Nándori. Stange scivola al terzo posto, Baldi conquista il massimo dei punti e torna in piena corsa per il titolo.

Division 2: prima vittoria per Razeyre
Tommy Razeyre è partito meglio del poleman Alexei Bisson ed è andato a vincere con la sua Citroën. Il francese ha poi commesso un ulteriore errore e sul podio sono saliti Stefan Fritsch e Marcel Hohloch.

Prossimo appuntamento in U.S.A.
Il 3 settembre si correrà a Sonoma, negli Stati Uniti, e le qualifiche sono già cominciate.

Cliccate qui per partecipare a eSports WTCC.

Cliccate qui per rivedere le azioni dello Slovakia Ring.

Eurosport Events, promoter del FIA World Touring Car Championship, è lieta di annunciare che JVCKENWOOD sarà Event Presenting Partner della WTCC Race of Japan della prossima settimana in un momento di grandi traguardi per la famiglia del Mondiale.

Come i piloti del FIA World Touring Car Championship, i concorrenti di eSports WTCC si apprestano a correre in Giappone il prossimo round.

Yann Ehrlacher ha detto che non vincere la Opening Race della FIA WTCC Race of China lo scorso weekend lo farà migliorare come pilota.

Li Shufu, presidente di Geely Worldwide, è stato l’ospite d’onore alla Polestar Cyan Racing durante la FIA WTCC Race of China.

Norbert Michelisz ha detto che non è stato semplice accettare l’assenza del suo compagno di squadra Tiago Monteiro nelle ultime gare del FIA World Touring Car Championship.

Thed Björk è balzato al comando del FIA World Touring Car Championship dopo un weekend intensissimo vissuto in Cina.