Back

News

Grégoire Demoustier, rimonta dal fondo in vista

Grégoire Demoustier, rimonta dal fondo in vista

05/06/2015 23:53

Il francese partirà ultimo in Gara 1 del WTCC in Russia.

Il pilota della Chevrolet RML Cruze TC1 verrà penalizzato per la sostituzione del motore sulla sua vettura.

Richard Coleman, AD di Craft-Bamboo Racing, ha spiegato: “Greg è incappato in una brutta scalata di marce nell’ultimo evento e siamo stati costretti a sostituire il motore per sicurezza, quindi dovremo scontare la penalità in griglia.”

Demoustier, che la Moscow Raceway correrà per prendere punti nel Trofeo Yokohama, ha detto: “Al Nürburgring abbiamo avuto due gare molto impegnative, ma incredibili. Conosco il circuito di Mosca perché l’ho già affrontato nelle gare GT, non vedo l’ora di mettermi al volante e lottare con i miei colleghi di categoria. Il team sta lavorando duramente e facciamo passi avanti ad ogni weekend.”

Nicky Catsburg probabilmente ha detto addio ai sogni di conquista del titolo piloti del FIA World Touring Car Championship dopo il doppio ritiro patito in Argentina.

Rob Huff è ancora in corsa per il titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship nonostante nella WTCC Race of Argentina abbia passato un weekend negativo.

Chi è Yann Ehrlacher?

22/07/2017 06:00 - 2017

Yann Ehrlacher ha vinto la sua prima gara nel FIA World Touring Car Championship in Argentina lo scorso weekend: vediamo di conoscere meglio il 21enne nipote di Yvan Muller, quattro volte Campione WTCC.

Yann Ehrlacher ha vinto la sua prima gara nel FIA World Touring Car Championship in Argentina lo scorso weekend: vediamo di conoscere meglio il 21enne nipote di Yvan Muller, quattro volte Campione WTCC.

Un nuovo format per Macao

21/07/2017 18:00 - 2017

Il FIA World Touring Car Championship tornerà in azione a Macao a fine stagione e per l’occasione ci sarà una novità riguardante il format.

Yann Ehrlacher ha ricevuto diversi complimenti per la sua prima vittoria nel FIA World Touring Car Championship.

Mehdi Bennani è riuscito a salire sul podio nella WTCC Race of Argentina nonostante un’auto molto pesante.