Back

News

Guerrieri: “E’ stato un anno incredibile”

Guerrieri: “E’ stato un anno incredibile”

06/12/2017 06:00

Esteban Guerrieri si è detto contentissimo della sua stagione nel FIA World Touring Car Championship dove ha rischiato di non correre proprio.

In Qatar l’argentino ha conquistato la terza vittoria dell’anno con la Honda dopo le due ottenute con la Chevrolet della Campos Racing, chiudendo da dove aveva iniziato, ossia dal successo dato che si era portato a casa la Opening Race della WTCC AFRIQUIA Race of Morocco.

“Ringrazio anche chi ha reso possibile questa stagione ricca di alti e bassi, un’annata incredibile – ha detto – In marzo non immaginavo nemmeno che potessi correre, poi ho vinto due gare e la Honda mi ha chiamato per sostituire Tiago Monteiro. Sono felice che sia tornato qui con noi in Qatar, non è una situazione facile da vivere e so che ha passato momenti difficili”.

Guerrieri ha corso con Campos fino in Cina, poi è stato chiamato da Honda per sostituire l’infortunato Monteiro nelle ultime tre gare dell’anno.

La stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship ha visto ben 10 piloti vincere almeno una gara, con quattro che hanno ottenuto più successi di tutti. Vediamo chi sono stati i protagonisti di questa esaltante stagione.

I collezionisti potranno aggiungere un nuovo pezzo alle loro automobiline con quella della Polestar Cyan Racing vincente nel FIA World Touring Car Championship.

Yann Ehrlacher ha fatto molti progressi nella stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship e potrebbe diventare davvero fortissimo.

I tre piloti Honda del FIA World Touring Car Championship, ovvero Norbert Michelisz, Ryo Michigami e Tiago Monteiro, hanno preso parte ad una iniziativa riservata ai fan.

Per ricordare la fine del FIA World Touring Car Championship, il promoter Eurosport Events ha realizzato un video tributo mandato in onda al FIA Prize Giving di Parigi venerdì sera.

Norbert Michelisz ha ricevuto un premio speciale dopo aver chiuso secondo nel FIA World Touring Car Championship.