Back

News

Il crollo di Tiago Monteiro

Il crollo di Tiago Monteiro

16/05/2015 23:56

Ecco il momento in cui il portoghese ha perso la seconda piazza in Gara 2 del WTCC sul leggendario Nürburgring Nordschleife.

Il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team stava pressando Yvan Muller per provare a vincere la sua prima gara del 2015, ma José María López ne ha sfruttato la scia sui 2Km del rettilineo “Döttinger Höhe” e lo ha superato.

Al traguardo Monteiro, che partiva in Pole nella griglia invertita, ha ammesso che non ha potuto fare molto per difendersi da López, ma che il podio è comunque un risultato positivo.

“Ero partito bene mi sentivo a mio agio sul Nordschleife perché ho trovato un bilanciamento perfetto che mi ha consentito di spingere – ha detto – Ero davvero contento, in Gara 1 Yvan mi ha passato e ho capito quale era la sua velocità. Entrambi non avevamo le ali cariche, ma alla fine c’era comunque una grande differenza. Ho continuato a spingere perché ho visto che un paio di errori li ha fatti. Qui devi mettere pressione fino alla fine, visto quanto è difficile, tutto può accadere al Nordschleife. Avevo visto le altre Citroën dietro a me e Tarquini, ma ero concentrato sul mio secondo posto e quando “Pechito” ha passato Gabriele non pensavo potesse arrivare anche su di me con quella facilità. Mi ha superato molto prima della frenata, non c’è stato nulla da fare. Ormai è storia vecchia, sappiamo che dobbiamo migliorare sotto certi aspetti e il buon bilanciamento trovato qui ci può far capire da dove dobbiamo ripartire per raggiungere gli altri. Comunque il Nordschleife è uno spettacolo e mi sono divertito tantissimo; spero sia stato così anche per il pubblico.”

“In Gara 1 siamo partiti bene e abbiamo guadagnato qualcosa alla prima frenata. Ero chiuso nel gruppo e purtroppo Valente mi ha colpito nella parte anteriore sinistra andando largo. Ho perso quattro o cinque piazze, ma ho continuato. Sfortunatamente la gomma ha iniziato a perdere pressione per via di una foratura o qualcosa del genere, per cui al termine del primo giro era completamente a terra. Sono incidenti di gara, ma un po’ mi scoccia perché abbiamo perso punti importanti per il campionato.”

RACB iscrive al WTCR Dupont

17/01/2018 00:00 - 2017

La RACB, federazione belga del motorsport, ha iscritto la sua stellina Denis Dupont al WTCR-FIA World Touring Car Cup per la stagione 2018.

Mads Fischer, TCR Project Leader di JAS Motorsport, si augura che siano molti gli iscritti quando il nuovo WTCR-FIA World Touring Car Cup inizierà in Marocco il 7 aprile.

Facundo Ardusso, Campione del Súper TC2000, sta cercando di capire se c’è la possibilità di correre la gara del WTCR-FIA World Touring Car Cup che si terrà ad agosto nella sua Argentina.

Tiago Monteiro è diventato ambasciatore per OSCARO, leader mondiale di ricambi per auto e Official Series Partner del FIA World Touring Car Championship nel 2017.

La nuova Honda Civic Type R TCR, che prossimamente vedremo in pista nel WTCR-FIA World Touring Car Cup, ha fatto il proprio debutto in occasione della 24h di Dubai del 12-13 gennaio.

La DG Sport Compétition sta lavorando per mettere insieme il programma che le consenta di prendere parte al nuovo WTCR – FIA World Touring Car Cup che inizierà ad aprile in Marocco.