Back

News

José María López fa doppietta nelle Libere

José María López fa doppietta nelle Libere

07/03/2015 16:20

Anche in questa sessione andata in scena all’Autódromo Termas de Río Hondo, il Campione in carica del WTCC è stato il più rapido.

Il pilota della Citroën C-Elysée ha siglato il crono di 1.46.589 precedendo i compagni di squadra Ma Qing Hua (1.46.833) e Yvan Muller (1.46.979), con Tiago Monteiro quarto (1.47.031) e migliore dei piloti Honda. Ottimo quinto tempo per Rob Huff (1.47.442) con la nuova LADA Vesta, nonostante un paio di uscite di pista. Mehdi Bennani, a caccia del Trofeo Yokohama, ha chiuso sesto davanti a Stefano D’Aste (Chevrolet Cruze RML TC1).

Momenti di paura per Hugo Valente (Campos Racing), che ha avuto problemi ai freni della sua Chevrolet ed è andato a sbattere con la vettura che ha preso fuoco.

Alle ore 15;00 (le 19;00 in Italia) si torna in pista per le Qualifiche.

La Polestar Cyan Racing è in piena corsa per la conquista del titolo costruttori del FIA World Touring Car Championship con la Honda e tutto il personale tecnico del team ufficiale Volvo si sta impegnando a fondo per raggiungere l’obiettivo.

La Polestar Cyan Racing è in piena corsa per la conquista del titolo costruttori del FIA World Touring Car Championship con la Honda e tutto il personale tecnico del team ufficiale Volvo si sta impegnando a fondo per raggiungere l’obiettivo.

Rob Huff è tornato a correre nel British Touring Car Championship a Silverstone lo scorso weekend per sostituire Tom Chilton.

Néstor Girolami ha dato una mano al Principe Carlo Filippo di Svezia a chiudere secondo nel GT svedese dopo aver passato assieme il weekend di Mantorp Park.

Norbert Nagy si giocherà il titolo del FIA European Touring Car Cup assieme a tre rivali dopo quanto accaduto nel weekend di Zolder.

Norbert Nagy, ha conquistato la pole position per la ETCC Race of Zolder.

Il Castrol Honda World Touring Car Team ha emesso il seguente comunicato relativo al suo pilota e leader del FIA World Touring Car Championship, Tiago Monteiro.