Back

News

Ricordi: la vittoria di Bennani in Ungheria

Ricordi: la vittoria di Bennani in Ungheria

19/01/2017 06:00

Ecco Mehdi Bennani ottenere la sua seconda vittoria nel FIA World Touring Car Championship in Ungheria lo scorso aprile.

Al volante della Citroën C-Elysée preparata dalla Sébastien Loeb Racing, il marocchino comandò la Opening Race dal primo giro, tenendosi dietro vetture più forti come le Citroën di José María López ed Yvan Muller, e le Honda di Tiago Monteiro e Rob Huff. In condizioni molto insidiose dovute ad un meteo pessimo, questi quattro decisero di montare gomme da asciutto e finirono fuori dalla zona punti.

“Non avrei mai pensato di vincere in queste condizioni e sono contentissimo – disse Bennani – Sono partito bene e ho spinto subito per guadagnare vantaggio. Ho acquisito fiducia nonostante le condizioni davvero insidiose, un paio di volte ho rischiato di finire fuori pista. Ma andare al limite è necessario quando corri contro i migliori piloti del mondo. In Slovacchia avevamo già sfiorato la vittoria, stavolta l’abbiamo conquistata”.

“Ho parlato a lungo col mio ingegnere e dopo il primo giro per schierarmi in griglia ho capito subito che era rischioso montare le gomme slick. Sinceramente non ho pensato a quel che facevano gli altri, l’unica cosa che contava era dare il massimo e optare per gli pneumatici migliori per la mia vettura”.

“La vittoria di Shanghai fu molto difficile perché ero in battaglia con le Honda ufficiali di Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini. Ma sotto l’acqua non mi trovo mai molto a mio agio. Quelli vicino a me, ovvero famiglia, amici e mia moglie, hanno pensato la stessa cosa quando hanno visto la pioggia al mattino. Sono molto contento di aver vinto in queste condizioni perché è qualcosa che si aggiunge al tuo palmares. Comunque non posso dimenticare Shanghai, una vittoria è sempre una vittoria”.

López concluse doppiato la prima gara, mentre andò sul podio nella Main Race partendo dalla DHL Pole Position.

Rob Huff è tornato a correre nel British Touring Car Championship a Silverstone lo scorso weekend per sostituire Tom Chilton.

Néstor Girolami ha dato una mano al Principe Carlo Filippo di Svezia a chiudere secondo nel GT svedese dopo aver passato assieme il weekend di Mantorp Park.

Norbert Nagy si giocherà il titolo del FIA European Touring Car Cup assieme a tre rivali dopo quanto accaduto nel weekend di Zolder.

Norbert Nagy, ha conquistato la pole position per la ETCC Race of Zolder.

Il Castrol Honda World Touring Car Team ha emesso il seguente comunicato relativo al suo pilota e leader del FIA World Touring Car Championship, Tiago Monteiro.

Néstor Girolami sarà al via del GT svedese per il gran finale previsto a Mantorp Park in questo weekend.