Back

News

Ricordi: una vittoria “casalinga” per Catsburg

Ricordi: una vittoria “casalinga” per Catsburg

15/02/2017 12:00

Nicky Catsburg, che oggi compie 29 anni, vinse la Main Race della WTCC Race of Russia lo scorso anno, ottenendo quindi il primo successo nel FIA World Touring Car Championship.

Come ci riuscì?
Al Moscow Raceway, il 12 giugno 2016, Gabriele Tarquini aveva guidato la sua Vesta TC1 alla vittoria nella Opening Race precedendo la vettura gemella di Catsburg, il quale lo ha imitato nella Main Race sfruttando la partenza dalla DHL Pole Position, per la gioia dei fan locali.

Come andò la gara?
Ancora sul bagnato, l’olandese ha comandato fin dal via precedendo il compagno di squadra Gabriele Tarquini. Catsburg si era visto ridurre il margine dall’abruzzese, portatosi da 3″ ad 1″ nei giri finali sfruttando la pista che si asciugava, ma ha comunque mantenuto la vetta fino alla bandiera a scacchi.

Cosa disse?
“Penso sia stato un weekend fantastico, non avrei mai creduto di poter finire primo e secondo qui a Mosca, davanti ai nostri tifosi e sponsor. Siamo stati competitivi sul bagnato, anche se la Main Race è risultata più difficile da gestire perché con l’asciutto Tarquini mi ha raggiunto mettendomi pressione. Per fortuna sono riuscito a difendermi fino alla fine e sono davvero contentissimo per questa vittoria. Non vedo l’ora di replicare!”

Il Consiglio Mondiale della FIA riunitosi mercoledì a Parigi ha sancito la nascita del WTCR, la nuova serie FIA World Touring Car Cup che assume i regolamenti tecnici TCR per due stagioni grazie all’accordo raggiunto tra FIA, Eurosport Events (promoter del WTCR) e WSC Ltd (detentore del marchio e del concetto TCR).

Esteban Guerrieri si è detto contentissimo della sua stagione nel FIA World Touring Car Championship dove ha rischiato di non correre proprio.

Polestar festeggia i titoli vinti nel FIA World Touring Car Championship con una edizione speciale di modelli Volvo S60 e Volvo V60 Polestar Performance World Champion Edition.

Ryo Michigami ha voluto ringraziare la Honda per avergli dato l’opportunità di prendere parte al FIA World Touring Car Championship.

Rob Huff ha lottato con Yvan Muller nell’ultimo evento del FIA World Touring Car Championship e a fine gara ha parlato del duello con il francese.

Néstor Girolami non ha corso la WTCC Race of Qatar con la Volvo Polestar.