Back

News

Vacanze o no?

Vacanze o no?

01/08/2015 12:00

Luglio e agosto solimante significano ferie, ma i concorrenti del WTCC hanno tanto lavoro da fare prima di godersi il meritato riposo.

Tiago Monteiro (Honda), vincitore in Russia, ha detto: “Abbiamo ancora tanto lavoro da fare, ma dopo alcuni test ad agosto speriamo di poter fermarci un pochino. Non so ancora quando, ma sicuramente spegnerò telefono e computer per riposarmi.”

Yvan Muller (Citroën) sarà impegnato fino a metà agosto: “Avrò parecchi impegni col mio team e dovrò prepararmi bene per la gara francese del Mondiale Rallycross cui parteciperò. Spero che a metà mese possa spegnere il mio telefono!”

L’altro pilota della Citroën, il cinese Ma Qing Hua, non avrà molto tempo libero e vuole prepararsi benere per le gare di casa sua: “Mi debbo allenare molto e sarò impegnato con eventi promozionali per la gara di Shanghai coi kart, che è molto vicina. Sarà un’estate senza soste per me.”

Gabriele Tarquini, compagno di Monteiro in Honda, ha già staccato la spina: “Sarò al mare con la mia famiglia nel Mediterraneo, come sempre.”

Anche per Norbert Michelisz gli impegni non mancano: “Dopo i test con Gabriele e Tiago debbo preparare il mio matrimonio, ma sono eccitatissimo!”

Il WTCC ricomincerà con le gare JVC KENWOOD del Giappone che si terranno sul Twin Ring di Motegi (11-13 settembre).

Eurosport Events, promoter del FIA World Touring Car Championship, è lieta di annunciare che JVCKENWOOD sarà Event Presenting Partner della WTCC Race of Japan della prossima settimana in un momento di grandi traguardi per la famiglia del Mondiale.

Come i piloti del FIA World Touring Car Championship, i concorrenti di eSports WTCC si apprestano a correre in Giappone il prossimo round.

Yann Ehrlacher ha detto che non vincere la Opening Race della FIA WTCC Race of China lo scorso weekend lo farà migliorare come pilota.

Li Shufu, presidente di Geely Worldwide, è stato l’ospite d’onore alla Polestar Cyan Racing durante la FIA WTCC Race of China.

Norbert Michelisz ha detto che non è stato semplice accettare l’assenza del suo compagno di squadra Tiago Monteiro nelle ultime gare del FIA World Touring Car Championship.

Thed Björk è balzato al comando del FIA World Touring Car Championship dopo un weekend intensissimo vissuto in Cina.